Castellammare di Stabia. La Meridbulloni ha un compratore

in Breaking news/News by

”Sono stato contattato dal gruppo Vescovini, pronto a rilevare l’apparato produttivo di Meridbulloni e ad assumere i lavoratori già entro il 1 febbraio”, ha detto il sindaco di Castellammare di Stabia Gaetano Cimmino.
”L’interlocuzione tra me e il gruppo imprenditoriale è costante in queste ore per la tutela delle nostre maestranze qualificate, un patrimonio da non disperdere e da valorizzare con tutte le nostre forze – aggiunge il sindaco – noi ci siamo e ci attiveremo anche con Mise e Regione per arrivare spediti all’obiettivo e dare risposte concrete ai lavoratori, alle loro famiglie e all’intera città”, spiega il sindaco.

Il Gruppo Vescovini, di Monfalcone (Gorizia), produce macchine per il movimento terra e macchine industriale e conta circa 700 dipendenti e avrebbe quindi interesse a rilevare la Meridbulloni di Castellammare di Stabia, fabbrica in dismissione, e ad assumere tutti gli 81 lavoratori dell’azienda.