Casola di Napoli. Uomo uccide il cognato

in Uncategorized by

Una lite familiare che è sfociata nel sangue. Un uomo, di 44anni, agli arresti domiciliari per traffico di gasolio ha ucciso il cognato (e cugino) sempre di 44anni, capo officina di una concessionaria di autovettura, per delle insistenti avances che l’uomo effettuava nei confronti della figlia.

La lite è avvenuta nelle palazzine popolari di Via Vittorio Veneto a Casola di Napoli, intorno alle ore 16 di ieri. L’uomo accoltellato lascia la moglie e tre figli, nulla è valso il tentativo di un terzo uomo di portare la vittima all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, dove era già giunto senza vita, dissanguato dai numerosi tagli che aveva subito all’addome.

L’aggressore ha utilizzato per il delitto un coltello da cucina.