Casalnuovo. Scoperto deposito con una tonnellata di fuochi d’artificio pericolosi

in Campania/Campania News by

Un’operazione del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sgominato un’attività di commercio di botti pirotecnici illegali nel comune di Frattamaggiore dove è stato posto sotto arresto un 23enne di Pomigliano D’Arco che aveva stipato nel suo deposito, pronti alla vendita, una tonnellata di botti altamente pericolosi.

Stessa operazione è stata effettuata nel comune di Casalnuovo di Napoli dove è stato scoperto un deposito, divenuto un vero e proprio punto vendita, che presentava un grande quantitativo di materiale artigianale con carica potenzialmente esplosiva. Le due operazioni si inquadrano nell’ambito del dispositivo di prevenzione e repressione del commercio illecito di prodotti pericolosi.