Caos vaccini in Veneto, Zaia: “E’ una vergogna, rischiamo di sospendere la campagna”

in News by

Parole forti quelle oggi in diretta del Governatore Luca Zaia parlando degli aggiornamenti sul Coronavirus in Veneto. Argomento caldo di queste ultime ore è la fornitura di vaccini, dimezzata da Pfizer: tra le Regioni più penalizzate ci sono proprio il Veneto e il Friuli Venezia Giulia.

L’amarezza è evidente, Zaia ha commentato con “vergogna”. E nel caso le dosi non arrivassero, in Veneto si rischierebbe di sospendere la campagna vaccinale. Per questo Zaia chiede a gran voce che il Governo faccia chiarezza con il distributore Pfizer e ricorra, eventualmente alle vie legali. Nel caso in cui la situazione non si sbloccasse, la richiesta sarebbe quella di una distribuzione solidale delle dosi di vaccino, con Regioni non toccate dai tagli.