DAILY MAGAZINE

Blitz a Marcerata: polizia smantella organizzazione

in Campania by

Indagando su singoli episodi, la Squadra Mobile, coordinata dal procuratore della Repubblica di Macerata Giovanni Giorgio, ha ricostruito la rete dello spaccio a Macerata, procedendo con 13 misure di custodia cautelare in carcere e 5 persone denunciate a piede libero.


I 18 spacciatori sono senza fissa dimora sul territorio nazionale e l’indagine si è sviluppata anche attraverso molteplici servizi di appostamento e di pedinamento. Ogni spacciatore, dislocato autonomamente sul territorio, riforniva più tossicodipendent, per poi essere sostituiti da pusher provenienti da altre province, per eludere controlli e indagini delle forze dell’ordine. Tra i destinatari delle misure cautelari di sabato c’è anche un nigeriano arrestato in flagranza di reato il giorno prima per resistenza a pubblico ufficiale e detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, dopo un rocambolesco inseguimento in auto. Aveva ingoiato 14 ovuli di eroina, avendone spacciato uno in precedenza ad un tossicodipendente.

Ultimi da...

Go to Top