Benevento, abusi sessuali ad alunno di 12 anni: insegnante ai domiciliari

in Campania by

Abusi sessuali ad un suo studente di dodici anni: è quanto viene contestato a un’insegnante della provincia di Benevento nei confronti della quale la Procura di Benevento, coordinata da Aldo Policastro, ha chiesto e ottenuto dal gip gli arresti domiciliari.

Le indagini erano iniziate alla fine di marzo dopo la denuncia della preside e dei genitori della presunta vittima, con l’insegnante che avrebbe indotto lo studente a compiere e subire atti sessuali, sia in classe che virtualmente, tramite manipolazione. Dopo aver instaurato in classe un rapporto molto intimo con il 12enne, la donna avrebbe intrattenuto tramite WhatsApp lunghe conversazioni, a volte fino a tarda notte, scambiando contenuti esplicitamente sessuali. Nonostante la sospensione immediata dal lavoro, i genitori e la stessa scuola hanno deciso di adire per vie legali per la pericolosità del soggetto.