Avellino. Scovati in carcere, micro cellulari nascosti nelle merendine

in Breaking news/News by

“Continuano a susseguirsi le attività di rinvenimento di cellulari all’interno delle carceri con stratagemmi sempre più raffinati come nel caso di Avellino. Ciononostante vengono comunque individuati: il nostro plauso va alla polizia penitenziaria di Avellino-Bellizzi”, spiega il presidente dell’Unione sindacale Polizia Penitnziaria Giuseppe Moretti, in seguito al ritrovamento di micro cellulari, opportunamente nascosti in un pacco di merendine che era stato inviato al carcere di Avellino.