DAILY MAGAZINE

Author

Notix - page 1023

Notix has 12720 articles published.

Pescara: commercializzava mascherine irregolari, arrestato

in News by

Circa 220mila le mascherine commercializzate in Italia da un cittadino cinese, titolare di una ditta in Piemonte, poi denunciato dai Carabinieri del Nas di Pescara.

Le mascherine, dichiarate “dispositivi medici”, erano in realtà irregolari, poiché prive di certificazione. Dopo aver ispezionato una farmacia locale, le forze dell’ordine sono riuscite a ricostruire l’intera filiera, risalendo dunque all’uomo. Le mascherine presentavano marchi Ce e documenti irregolari ed erano prive di ogni certificazione.

Coronavirus in Campania: 1.457 i nuovi contagi

in Campania by

Continua, in Campania, l’aumento dei contagi. I dati dell’Unità di crisi della Regione Campania, hanno registrato nelle ultime 24 ore 1.665 casi (di cui 105 casi identificati da test antigenici rapidi) i positivi (103 sintomatici) su 16.915 tamponi esaminati (di cui 2.266 antigenici). Si attesta un aumento del 9,84% del tasso di positività.
Ventitré i decessi, con 11 nelle ultime 48 ore e 12 deceduti in precedenza ma registrati ieri, mentre 672 i guariti.
Il report posti letto su base regionale, aumentano i posti letto di terapia intensiva occupati, oggi 103 mentre ieri 100, e ancor di più quelli degenza con 1490 posti occupati mentre ieri erano 1468.

Terni, violenta operatrice socio-sanitaria. Arrestato un 53 enne

in Uncategorized by

Violenza sessuale, lesioni personali e stalking sono i reati contestati ad un 53 enne nei confronti di una operatrice socio-sanitaria di una residenza per anziani di un comune della provincia di Terni.


“Le indagini” – ha spiegato la polizia – “hanno avuto inizio a seguito della denuncia donna che ha sostenuto di essere stata vittima di una violenza sessuale a gennaio, all’interno della struttura. Secondo il racconto dell’operatrice già dal settembre scorso l’uomo avrebbe iniziato a molestarla e le avances sarebbero diventate dalle metà di gennaio più violente, tanto da costringerla a rivolgersi ai sanitari. Questi le hanno riscontrato delle lesioni giudicate guaribili in sette giorni. Dopo la denuncia gli investigatori hanno avviato una rapida attività di indagine, che ha portato ad acquisire quelli che sono considerati ulteriori elementi a carico dell’uomo. In particolare – sempre secondo quanto riferito -, sono state ascoltate altre due donne, anche loro fino allo scorso anno dipendenti della struttura, che pur manifestando al momento la volontà di non sporgere querela, hanno comunque dichiarato di essere state a loro volta vittime di particolari ‘attenzioni’ da parte dell’arrestato, tanto da aver deciso di licenziarsi, piuttosto che continuare a lavorare in quelle condizioni.” L’uomo, compagno della titolare della struttura, è stato prelevato dalla sua abitazione in provincia di Viterbo su richiesta della Procura.

Il Comitato Tecnico Scientifico boccia l’idea della riapertura serale dei ristoranti: i dettagli

in Campania by

“Non c’è alcun via libera del Comitato Tecnico Scientifico alla riapertura della ristorazione nelle zone e negli orari che attualmente ne prevedono la chiusura. Nel verbale della riunione del CTS del 26 gennaio 2021 vi sono indicate, anzi, alcune considerazioni sul rafforzamento delle misure restrittive adeguandole alle caratteristiche strutturali dei locali e alla tipologia del servizio reso”. Lo precisa il Cts dopo la riunione operativa di oggi.

leggi tutto…

Blitz dei Carabinieri nel salernitano, scacco alle piazze di spaccio

in Campania by

Controlli serrati nel salernitano. Al setaccio l’Agro con i carabinieri di Nocera Inferiore: a finire in manette, un 37enne di San Valentino accusato di detenzione ai fini di spaccio sorpreso con un un involucro contenente 1 kg di cocaina. Dopo aver tentato di eludere un controllo, il giovane è stato bloccato e condotto in carcere.

leggi tutto…

A Napoli un archivio dei ricordi della Reggia di Caserta

in Campania by

La Reggia di Caserta racchiusa in un archivio dei “ricordi” grazie alla collaborazione tra la Direzione del Museo, l’Università Suor Orsola Benincasa e il pubblico. Il primo di una lunga serie di progetti per favorire lo sviluppo degli Archivi della Memoria della Reggia di Caserta.
Il titolo “Lo sguardo e la voce: raccolta di memorie audiovisive sulla Reggia di Caserta”,definisce lo scopo del progetto, ovvero promuovere il recupero della memoria audiovisiva privata legata al Palazzo Reale Borbonico, alla sua storia e al suo territorio, attraverso foto e filmini di famiglia e amatoriali. Il progetto prevede la partecipazione attiva dei tanti che negli anni hanno immortalato le loro esperienze di visita alla Reggia di Caserta in fotografie e filmati. “Insieme all’Università Suor Orsola Benincasa – afferma il direttore della Reggia Tiziana Maffei – invitiamo chiunque sia in possesso di materiale fotografico e audiovisivo amatoriale relativi a Caserta e ai luoghi del Complesso vanvitelliano, a consegnarlo presso l’Archivio Storico. In questo modo tutti i partecipanti saranno protagonisti della creazione dell’archivio digitale delle memorie della Reggia di Caserta. La natura instabile dei supporti analogici che negli anni hanno catturato le immagini – spiega Maffei – rende queste memorie estremamente fragili e a rischio. L’iniziativa, dunque, consentirà ai proprietari delle foto e dei filmati di conservarli per sempre”. Il materiale messo a disposizione sarà digitalizzato in alta definizione e restituito ai proprietari, insieme ad una copia digitale.

Go to Top