DAILY MAGAZINE

Arrestati napoletani in trasferta a Genova per rapina Rolex

in Campania/News by

E’ stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P., due pluripregiudicati di origine napoletana (di trentotto e quarantuno anni) per il reato di rapina aggravata in concorso tra loro.

Le indagini condotte dalla Squadra Mobile di Genova sono state avviate nel gennaio di quest’anno a seguito di una violenta rapina subita da un professionista genovese che era stato aggredito da due uomini a bordo di scooter mentre stava parcheggiando la propria autovettura in un garage sito nel quartiere di Sampierdarena. In quell’occasione i due criminali erano riusciti a derubarlo di un “rolex” del valore di circa 25mila euro per poi darsi alla fuga. La prima attività investigativa ha permesso di appurare che i due rapinatori erano partiti da Napoli appositamente per compiere il reato e successivamente avevano fatto ritorno presso il capoluogo campano.

Le risultanze delle indagini sono state pienamente condivise dall’Autorità Giudiziaria e sono scaturite nel provvedimento restrittivo che disponeva per entrambi la custodia cautelare in carcere. Mentre il quarantunenne si trovava già ristretto agli arresti domiciliari in una comunità dell’Emilia-Romagna per un fatto del tutto similare, il trentottenne è stato invece rintracciato in una paese della Calabria dove stava lavorando come pizzaiolo.

Tags:

Ultimi da...

Go to Top