Arcuri bacchetta la Pfizer: “Inadempiente, stiamo portando avanti azioni legali”

in News by

“Pensiamo che Pfizer al momento sia inadempiente. Stiamo lavorando con l’Avvocatura. Avrò una riunione molto puntuale con loro per concludere al più presto l’istruttoria”. Così Domenico Arcuri, commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, in un’intervista alla Stampa, parla del caos ritardi delle forniture del vaccino da parte dell’azienda farmaceutica statunitense. 

“La riduzione del 20% della fornitura dei vaccini Pfizer non è una stima. È una triste certezza. Non mi servono le rassicurazioni, mi servono i vaccini. Nelle ultime settimane abbiamo accusato ritardi che non comprendiamo – prosegue Arcuri – dobbiamo continuare a reclamare perché il diritto alla salute degli italiani non è un valore che si può negoziare. Stiamo combattendo una battaglia lunga e molto faticosa. I vaccini sono l’unico sistema per concludere questa battaglia. Stiamo chiedendo con forza alle aziende produttrici, in particolare una, che all’Italia arrivino tutti i vaccini che erano stati pianificati”.