Ancona, al via le indagini per la tragedia dell’alluvione del Misa

in News by

I carabinieri forestali sono da questa mattina alle 9 nel Comune di Ostra in provincia di Ancona, che ha visto ben 4 delle 11 vittime sinora accertate, nella zona colpita dal maltempo nella notte del 15 settembre.

L’obiettivo è acquisire la documentazione utile alle indagini che sono già iniziate per individuare le colpe per la mancata manutenzione dell’asta fluviale del Misa. L’acquisizione della documentazione prosegue in contemporanea anche negli altri Comuni interessati dall’alluvione, che ha messo in ginocchio le provincie di Ancona e Pesaro Urbino, da Sassoferrato fino a Senigallia. Come riporta l’Ansa, i Carabinieri del Nucleo Investigativo sentiranno anche, a sommarie informazioni, i tecnici e personale preposto alla salvaguardia del fiume, e cominceranno a sentire la popolazione alluvionata.