DAILY MAGAZINE

Action Day in Campania: nuova operazione “Strade Sicure”

in Campania by

Nell’ambito delle attività di presidio del territorio dell’operazione “Strade Sicure” del raggruppamento “Campania” dell’Esercito Italiano su base Reggimento Cavalleggeri “Guide” (19°), sono stati assicurati nella trascorsa settimana nr. 385 servizi di pattuglia e come risultati operativi sono stati rilevati: 03 roghi, 185 persone identificate di cui 08 denunciate in stato di libertà, 127 veicoli controllati di cui 03 sequestrati.

In particolare, nella giornata del 11/14 Ottobre 2021 l’esercito è intervenuto su inizi di incendio con il successivo arrivo dei vigili del fuoco e delle forze di polizia nel comune di Giugliano in Campania (Na), Villa Literno (Ce). Si sono inoltre svolte attività di controllo sul territorio per lo sversamento illecito di rifiuti, nelle località di Napoli e Caserta, dove hanno portato ai seguenti risultati:

–            Il 14 ottobre ’21 a Cercola (Na) una pattuglia notava un mezzo pesante mentre sversava rifiuti, interveniva congiuntamente ai Carabinieri di Villa Literno. La ditta a cui apparteneva il mezzo veniva sanzionata per la violazione dell’art. 192 D.lg.. 152/2006 “divieto di abbandono rifiuti” e veniva invitato l’amministratore a presentarsi l’indomani presso i loro uffici con i responsabili dello sversamento per le segnalazioni di rito;

–            Il 14 ottobre ’21 a Bacoli c’è stato un incendio di un’autovettura dove una pattuglia dell’Esercito prontamente contattava i vigili del Fuoco, successivamente interveniva una pattuglia dei Carabinieri e una pattuglia della Polizia Municipale di Bacoli per la rimozione del veicolo;

–            Il 16 ottobre ’21 a Frignano (Ce) c’è stato un ritrovamento di un’auto risultata rubata;

–            Il 16 ottobre ’21 a Castel Volturno c’è stato un ritrovamento di un’autovettura in fiamme, la pattuglia dell’Esercito Italiano prontamente contattava i Vigili del Fuoco, successivamente giungevano sul posto i carabinieri di Mondragone (Ce) per la rimozione del veicolo.

Nel corso delle operazioni sono tate impegnate tutte le Forze di Polizia, Il contingente Terra dei fuochi dell’Esercito italiano e le polizie locali (Metropolitana e municipali) del territorio, secondo la programmazione definita dall’Incaricato per il contrasto del fenomeno dei roghi nella regione Campania nell’ambito della Cabina di regia della “Terra dei Fuochi”, sempre con il coordinamento delle Prefetture di Napoli e Caserta.

Ultimi da...

Go to Top