Truffa e frode nelle pubbliche forniture, la Procura di Messina sequestra il “tesoro” della Caronte & Tourist

in Breaking news by

Tre navi traghetto della Caronte & Tourist (la Pace, la Caronte e l’Ulisse), denaro, beni mobili ed immobili e quote societarie, per un valore di oltre 3,5 milioni di euro, sono stati sequestrati dai finanzieri del nucleo di polizia economico-finanziaria di Palermo e di Messina.

A carico dei vertici della compagnia, leader nei collegamenti marittimi nello Stretto, la Procura di Messina ipotizza i reati di truffa per il conseguimento di pubbliche erogazioni, falsità ideologica e frode nelle pubbliche forniture.

Le indagini hanno accertato che le tre imbarcazioni presenterebbero gravi carenze tecniche e strutturali che non garantirebbero la sicurezza nel trasporto delle persone a mobilità ridotta.