DAILY MAGAZINE

Tag archive

movimento

Elezioni. In tutta Italia crollo dei populisti: meno 3,2 milioni di voti

in Breaking news/Campania/News by
http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/no/

C’era una volta il governo giallo-verde, poi è arrivato il Papeete, un nuovo patto e un anno, il 2020, difficile da dimenticare. Dopo solo diciassette mesi, sono tre milioni e duecentomila i voti persi dal Movimento Cinque Stelle e dalla Lega nel corso del tempo. Colpa di scelte sbagliate, di programmi non rispettati o forse della buona tenuta del governo giallo-rosso durante l’emergenza Coronavirus, o della forza individuale dei presidenti candidati alle regioni (Zaia e De Luca su tutti), o forse di un andazzo generale che si sta distaccando dai soliti temi molto cari ai due partiti.

Il Movimento, forte della vittoria del “Sì” al referendum, ha poco da festeggiare in termini di voti globali. In confronto alle Europee 2019 perdono quasi due terzi dell’elettorato, e festeggiano il maggior risultato in Campania, con una lista che raggiunge un onorevole 10 per cento.

Mentre la Lega risulta essere sconfitta un po’ ovunque, anche nelle regioni dove il candidato di centrodestra è stato eletto. Per Salvini manca un milione di voti, con una percentuale in decremento, soprattutto nelle regioni al sud, che va’ dal 19,2 delle Europee al 5,6 delle Regionali in Campania, e dal 25,3% delle Europee al 9,56% in Puglia.

Davide Paolino

Vandali a scuola, il Ministro Azzolina interviene e manda i fondi

in Campania/News/Primo Piano by
classroom-2093744_640

San Felice a Cancello (Caserta) – Mura imbrattate, porte divelte, solo un altro dei tanti raid vandalici che ha subìto la scuola Francesco Gesuè di San Felice a Cancello (Caserta), un istituto che comprende due scuole dell’infanzia, tre primarie e una secondaria di primo grado, per un totale di più di ottocento alunni ospitati dalla struttura. Dopo l’ultimo raid, la preside Teresa Mauro ha pianto per lo sconforto e provocato la reazione istantanea del Ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, la quale è stata informata della vicenda da un suo funzionario originario proprio del paese casertano.

La Ministra ha chiamato la preside promettendo un impegno di trentamila euro da stanziare in brevissimo tempo, per installare telecamere e permettere la riparazione delle aule danneggiate. Inoltre ha annunciato anche l’arrivo di una prima tranche di banchi a rotelle per fine settembre.

Davide Paolino

Atteso oggi Di Maio a Caserta per il “sì” al referendum

in Breaking news/Campania/Primo Piano by
dimaio

Caserta – Oggi Luigi Di Maio, ministro degli Esteri, sarà a Caserta per spiegare le ragioni del “” al referendum costituzionale del 20 e 21 Settembre. Il leader del Movimento Cinque Stelle parlerà ai cittadini in Piazza Primo Maggio (in località San Benedetto) oggi 15 Settembre alle ore 17. Il referendum verterà sul taglio di 345 parlamentari, così da ridurre il numero, tra senatori e deputati, a 600.

Francesco Antonio Ricciardi

Go to Top