DAILY MAGAZINE

Tag archive

covid

Zampa: “Il campionato di calcio va sospeso”

in Breaking news/News by
the-ball-488700_640

Il sottosegretario alla Salute Sandra Zampa, stamattina in collegamento su Radio Capital, non ha dubbi: “I protocolli che abbiamo sottoscritto parlano chiaro: con una situazione così alta di contagi tra calciatori il campionato di Serie A deve essere sospeso”.

Parere assolutamente contrario a ciò che aveva anticipato ieri il Ministro dello Sport Spadafora che aveva assicurato il regolare svolgimento della competizione.

Dalla Lega Calcio nessuna ipotesi di blocco della competizione, ma si valuta il rinvio della sola Genoa-Torino per permettere ai calciatori di prepararsi al meglio dopo la pausa nazionali.

La FIGC modifica il protocollo: tamponi solo entro 48 ore dalla gara

in Sport by
Logo FIGC

La riscontrata positività di 14 componenti del Genoa, tra staff e calciatori, ha spinto la FIGC a rivedere il proprio protocollo riguardante i tamponi.

La Federazione ha fatto sapere tramite un comunicato che : “A seguito dell’istanza presentata dalla FIGC riguardante la revisione del protocollo di sorveglianza sanitaria mediante l’esecuzione di test molecolari e della conseguente valutazione da parte del CTS, si pubblicano i testi aggiornati dei documenti ‘Indicazioni generali per la pianificazione, organizzazione e gestione delle gare di calcio professionistico in modalità ‘a porte chiuse’, finalizzate al contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 (versione del 22 giugno 2020)’, e ‘Indicazioni generali per la pianificazione, organizzazione e gestione delle gare di calcio femminile di Serie A TIMVISION in modalità ‘a porte chiuse’, finalizzate al contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 (versione del 5 agosto 2020)’, riportanti l’aggiornamento del citato aspetto medico sanitario.

ASPETTI MEDICO SANITARI E REQUISITI IGIENICI

  • Test Medici per il Gruppo Squadra
    Con riferimento alla periodicità dei test a cui sottoporre il Gruppo Squadra nelle competizioni
    professionistiche, a seguito delle valutazioni del Comitato Tecnico Scientifico di cui alla riunione del 18
    settembre 2020, la negatività del test molecolare per la ricerca del virus SARS-CoV-2, attraverso tampone
    rino-faringeo, può essere acquisita “soltanto” a ridosso della competizione sportiva. Il test molecolare deve,
    comunque, essere effettuato entro e non oltre le 48 ore antecedenti la disputa della gara.
    Allo stato attuale non sono previste modifiche alla periodicità dell’effettuazione dei test sierologici, rispetto
    a quanto previsto nei precedenti Protocolli.
    Le presenti previsioni si applicano anche agli Arbitri.
  • Procedura in caso di accertamento di calciatore Covid positivo
    Con riferimento alla procedura da osservare in caso sia accertata la positività al COVID-19 di un calciatore,
    si rimanda alla Circolare del Ministero della Salute del 18 giugno 2020 (0021463-18/06/2020-DGPREDGPRE-P), avente ad oggetto “Modalità attuative della quarantena per i contatti stretti dei casi COVID-19,
    in particolari contesti di riferimento, quali l’attività agonistica di squadra professionista”.
    Resta altresì inteso che l’approvvigionamento dei test molecolari per il Gruppo Squadra e gli altri soggetti
    eventualmente interessati non dovrà “minimamente impattare sulla disponibilità del reagentario da dedicarsi in
    maniera assoluta ai bisogni sanitari del Paese”.

Covid. La Sicilia segue De Luca: mascherine obbligatorie all’aperto

in Breaking news/News by
musumeci

L’aumento progressivo dei contagi in tutte le Regioni sta portando i governatori a misure di contenimento drastiche. Inizialmente la prima mossa è spettata al Presidente De Luca che, con un’ordinanza, ha di nuovo introdotto l’obbligo delle mascherine protettive durante la giornata all’aperto, annunciando nuove iniziative se il contagio non dovesse fermarsi.

E ora, il Presidente della Regione Sicilia Musumeci, vede e rilancia: non solo obbligo di mascherina all’aperto, da mercoledì, ma anche divieto di assembramento. La nuova circolare impone l’uso del dispositivo di protezione e impedisce alle persone di stazionare per lungo tempo in luoghi pubblici.

Il Presidente se la prende con i cittadini: “I nostri costanti  e ripetuti inviti alla prudenza“, spiega, “purtroppo non sono stati da tutti adeguatamente raccolti ed entriamo in una fase difficile dell’epidemia, con l’arrivo della stagione influenzale“.

Scuola. Il 22 Ottobre parte il concorso straordinario

in Breaking news/News by
Foto di ElasticComputeFarm da Pixabay

Bisognerà avere almeno tre anni di servizio dal 2008 ad oggi per partecipare al concorso straordinario per docenti delle medie e superiori, in programma dal 22 Ottobre con la prova scritta. Il bando, che ha raggiunto quota 64mila domande, darà posto a 32mila docenti che diventeranno ufficialmente di ruolo nel prossimo anno, dal Primo Settembre prossimo.

Si parte il 22 Ottobre, si continuerà con le prove poi in modo scaglionato fino a metà novembre. Oggi il ministero si incontrerà con i sindacati per decidere le modalità e trovare un punto d’incontro e soprattutto per trovare luoghi, nelle scuole, dove sarà possibile effettuare le prove con il giusto distanziamento.

I posti, messi al bando per le regioni, sono 6929 in Lombardia, 3142 in Piemonte, 3111 in Veneto, 2803 in Emilia Romagna, 2695 in Campania, 2572 in Toscana, poi tutte le altre.

I posti per materie invece si dividono in 5669 per il sostegno, che da sempre soffre di una difficoltà nel trovare specializzati da assumere. Poi, tra gli altri, 3798 per italiano, storia e geografia alle medie, 3145 per Matematica e  Scienze, 1753 per italiano alle superiori; 1081 per scienze motorie alle superiori.

Davide Paolino

Coronavirus. La Spagna e la Francia valutano nuove restrizioni

in Breaking news/News by
Foto di mohamed Hassan da Pixabay

Test positivo in aeroporto: passeggero messo in isolamento

in Breaking news/News by
Foto di JUNO KWON da Pixabay

Funzionano i controlli in aeroporto: un passeggero, arrivato in anticipo per sottoporsi al test prima del volo, è risultato positivo, ma asintomatico, ed è tornato a casa in isolamento. È successo a Linate, poco prima del volo delle 10 per Roma con Alitalia.

Un motivo in più per richiedere tamponi rapidi obbligatori a tutti i viaggiatori.

Coronavirus. Altri 273 casi in Campania, 1869 in tutta Italia

in Breaking news/Campania/News by
coviddi

Non accenna a fermarsi l’allarme Coronavirus in Campania che, per ora, è la regione più colpita dalla seconda ondata di contagi. Nelle ultime ventiquattro ore si contano altri 273 positivi, 50 soli guariti e purtroppo un decesso.

Cala leggermente la situazione a livello nazionale: 1869 nuovi casi nell’ultima rilevazione, 977 guariti e 17 deceduti.

Salvini shock ad un evento: “Sono febbricitante ma sono venuto lo stesso”

in Breaking news/News by
salvinifebbre

Formello (Roma) – “Sono sotto cortisone“, “il medico mi ha detto di ritornare a casa“, “sono un po’ febbricitante però…“, sono parole semplici, scandite senza nessuna paura, da Matteo Salvini, leader della Lega ad un evento a Formello alle porte di Roma mentre viene intervistato da Gennaro Sangiuliano, direttore del Tg2.

Le frasi, pronunciate in totale leggerezza, fanno da contraltare al clima di paura che da Febbraio,circonda il nostro Paese e il mondo intero causa pandemia da coronavirus. “Innanzitutto un grazie agli organizzatori che vale doppio perché io non ne posso più della vita a distanza, della politica a distanza, della scuola a distanza, dell’amore a distanza. Ma oggi è una giornata che non è partita benissimo. Sono stato due ore attaccato al cortisone e quando mi sono alzato il medico mi ha detto “ovviamente lei adesso va a casa”. Io gli ho detto: “Sì sì, stia tranquillo, passo prima ad Anguillara, a Sabazia, a Formello, finisco a Terracina e poi la sera torno a casa”, scatenando alcune risate e applausi dal pubblico.

Poi, constatando che il suo video stava già girando online, si è corretto su Facebook attaccando come al solito i giornalisti: “Mai avuta febbre, fatto test sul Covid ieri mattina, negativo. Ho il torcicollo come milioni di italiani e ho preso il cortisone, alcuni “giornalisti” evitassero almeno di speculare e mentire sulla salute del prossimo“.

Nel video, al minuto 1.15, l’ammissione dello stesso leader della Lega.

Berlusconi ancora positivo al tampone: vuole tornare in ospedale

in Breaking news/News by
Berlusconi

È ancora in totale isolamento, l’ex Premier Silvio Berlusconi, dopo aver contratto il coronavirus quasi un mese fa e essendo risultato ancora positivo al nuovo tampo. Questo lo avrebbe spinto a chiedere di tornare in ospedale.

Il non poter ricevere visite lo sta debilitando, più che altro psicologicamente, ma dai medici non risultano esserci motivazioni per un nuovo ricovero.

Regione Campania. Tamponi ai privati? L’ordinanza li vieta ma qualcuno li fa

in Breaking news/Campania/News by
Foto di Michal Jarmoluk da Pixabay

Il Presidente della Regione Vincenzo De Luca aveva dato il via libera ai centri per effettuare tamponi, ma non per i privati bensì solo per le aziende. Ebbene, c’è qualcuno che questa ordinanza ha deciso di svicolarla, per via della sempre più pressante richiesta, da parte dei cittadini, di capire se nelle proprie famiglie ci sono casi di positività al Coronavirus.

Pur senza essere stati autorizzati, numerosi centri in Campania, effettuano il test a intere famiglie. La prestazione si aggira sugli ottanta euro (comprensivo di servizio a domicilio), i risultati sono disponibili in 48 ore. In caso di positività di un membro del nucleo familiare parte la segnalazione all’Asl in maniera ufficiale. I centri si discolpano dato che portano a conoscenza di una percentuale di positivi che rimarrebbe dimenticata e non controllata.

Sono sempre più numerosi, quindi, i medici che chiedono un cambiamento nella normativa che disciplina la Regione. Per ora il tampone è consigliato solo in tre casi: essere stati a contatto con un positivo, presenza di sintomi fortemente sospetti, positività al test sierologico. Ma forse è giunto il momento, come accade in altre regioni, di estendere i test a tutti.

Go to Top