stadio-san-paolo

Stadio San Paolo, entro luglio i primi lavori di restyling. E le giovanili del Napoli sono pronte a trasferirsi…

in Uncategorized by

L’Assessore allo sport del Comune di Napoli, Ciro Borriello ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo la restaurazione dello Stadio San Paolo: “Arriveranno i sediolini azzurri, siamo in lavoro frenetico. Ieri c’è stata una riunione, vogliamo che tutto si realizzi con le giuste tempistiche. Dobbiamo metterci in contatto con l’impresa per dare poi una data finale. Per fine luglio potremmo iniziare tutto. Il San Paolo dovrà convivere con alcuni lavori e qualche settore potrebbe restare chiuso, ci sarà disagio. Capisco il presidente, ma le offese non c’entrano nulla. Bisogna capire quale ditta si aggiudicherà il bando, speriamo di terminare tutto il prima possibile. Tornerà il tabellone luminoso, è previsto nella seconda parte di lavori che comprenderà anche la pista d’atletica”. Intanto, Raffaele D’Auria, azionista della società di gestione del centro sportivo Kennedy, ha parlato di un possibile trasferimento delle giovanili lì nel cuore di Napoli. “De Laurentiis è arrivato da noi verso le ore 14 per fare un sopralluogo alla struttura. L’ho accompagnato da alcuni dipendenti del centro: ha controllato lo stato dei campi, l’attrezzatura tecnica a disposizione ed ha fatto un giro totale dato che la struttura è ampia. L’obiettivo è quello di portare lì le giovanili. Ci hanno sempre parlato di questa possibilità, ci sono ottimi rapporti. Già quest’anno abbiamo ospitato il Napoli femminile. La possibilità potrebbe presto concretizzarsi, se viene in prima persona il presidente del Napoli. Il trasloco potrebbe avvenire anche prima di settembre. De Laurentiis sarebbe interessato all’acquisto del centro? Personalmente credo proprio di si”