incendio siberia

Siberia, una strage di bambini nell’incendio al Centro Commerciale

in News/Primo Piano by

È una strage di bambini quella causata dall’incendio divampato in un centro commerciale a Kèmerovo, città industriale nella regione russa della Siberia. Sono 53 le vittime e  41 i piccoli morti tra le fiamme. Il bilancio potrebbe però potrebbe ancora aggravarsi perché, secondo la polizia, mancano all’appello almeno 27 persone. Le fiamme hanno avuto origine, secondo le autorità, in una delle sale cinematografiche al quarto piano, per poi diffondersi al resto della struttura. Il rogo ha bruciato anche lo zoo, situato al terzo piano, dove c’erano circa 200 animali, tra conigli, criceti, istrici, ricci, scoiattoli, procioni e volpi. Le fiamme – hanno fatto sapere i vigili del fuoco – dopo diverse ore sono state domate. Al vaglio degli investigatori, ora le ragioni dell’incendio che sembra sia scagionato dalla sala cinema posta al quarto piano.