San Marino

Sequestro di 28 Milioni di euro a imprenditore campano, titolare di società di Charter con sede a San Marino

in Breaking news by

Un sequestro anomalo. La Procura – succursale Italiana – ha disposto un sequestro preventivo di beni, per 28 milioni di euro, nei confronti di una società di charter, con sede a San Marino, riconducibile ad un imprenditore campano. Al centro delle indagini una sponsorizzazione per 2mln di euro che la società estera avrebbe fatto nei confronti di una società italiana. Operazione più che legittima: non si capisce il perché di una decisione di questa portata che paralizza, di fatto, aziende che contano decine di dipendenti e diverse società collegate che fanno capo alla capofila di San Marino. Si spera nella velocità dei tempi della giustizia, in modo da archiviare questa bufala giudiziaria e mettere le aziende in condizione di pagare, in Italia, gli impegni e gli stipendi ai dipendenti.