Fravaglie

Salvini e l’accoglienza delle “fravaglie”: dopo Bologna e Modena, anche Sorrento scende in piazza

in Campania by

A Sorrento, stamani, per ufficializzare l’adesione dei sindaci di Sorrento e Positano alla Lega, Matteo Salvini ha trovato l’accoglienza delle “sardine”, movimento di protesta che, dopo le iniziative di Bologna e Modena, si sta espandendo in tutta Italia.

Per l’occasione, però, come hanno fatto sapere gli stessi organizzatori, le “sardine” si sono trasformate in “fravaglie”.

Nel darsi appuntamento in piazza Sant’Antonino, al grido di “SorrentoNonAbbocca”, gli organizzatori hanno tenuto a sottolineare che loro sono “fravaglie-gialle, figlie di sardine, più piccole ma anche più buone e croccanti, gialle come il limone della nostra amata terra”.

Sardine” o “fravaglie” che dir si voglia, Salvini, anche se si è lasciato andare a commenti ironici sui suoi avversari, comincia ad essere seriamente preoccupato per l’espansione ed il radicamento di questo movimento spontaneo sul territorio nazionale.

Che i suoi “colonnelli” in Campania gli abbiano offerto un bel pranzo in costiera, a base di “fravaglie”, per sdrammatizzare questa ondata anti-Lega? Ah saperlo…