raggi-figuramerda

Roma, terremoto: la Raggi ancora nel mirino. I presidi denunciano:”Nelle scuole i controlli solo su nostra segnalazione!”

in Cult/N-Style by

Oh, ma la sindaca di Roma Virginia Raggi non ne azzecca una!… La Raggi davanti alle telecamere afferma: “Abbiamo imposto la chiusura alle

scuole comunali e chiesto alle scuole secondarie coordinandoci anche con città metropolitana. In queste 48 ore stiamo effettuando controlli immediati per capire se il terremoto ha causato lesioni, crepe e crolli che ne impediscono la riapertura nella giornata di mercoledì. Nel frattempo abbiamo avviato un percorso molto più approfondito di verifica per riuscire ad ottenere un certificato sulla staticità degli edifici.” E in tutta risposta invece i presidi della scuole denunciano, smentendo così totalmente la sindaca pentastellata: “I controlli nelle scuole di Roma ci risultano random e solo su nostra segnalazione: chiediamo alle amministrazioni competenti maggiore serietà, Comune e Città metropolitana non possono andare a controllare solo dove ci sono segnalazioni perché i responsabili sono loro”. Questo l’SOS lanciato dal presidente della Associazione Nazionale Presidi (ANP) di Roma e Lazio Mario Rusconi.