Cassazione

Riforme, mancano le firme: slitta il deposito del referendum contro il taglio dei parlamentari

in Breaking news by

Slitta l’appuntamento del deposito in Cassazione del quesito referendario contro il taglio dei parlamentari. Allo stato mancano tutte le 64 firme dei senatori necessarie. Dal canto suo, Andrea Cangini (Fi) assicura che sarà preso un nuovo appuntamento entro il 12 gennaio, termine ultimo. “In 4 hanno ritirato le firme ma altri si stanno aggiungendo. Ragion per cui, per correttezza, abbiamo chiesto alla Cassazione uno slittamento”, ha aggiunto Cangini.