Riforma della prescrizione, Renzi: “Non abbiamo rotto la maggioranza, abbiamo solo difeso lo stato di diritto”

in Primo Piano by

Non abbiamo rotto la maggioranza, abbiamo solo difeso lo stato di diritto. Continueremo a farlo, anche senza il permesso dei populisti: populisti nuovi e populisti vecchi. Abbiamo fatto un governo insieme per mandare a casa Salvini, non per diventare grillini”. Dal suo profilo facebook Matteo Renzi rivendica la decisione di votare ieri insieme al centrodestra sulla prescrizione.

Prendo atto che Italia Viva si è isolata dalla maggioranza votando insieme a Forza Italia e alle opposizioni” ha replicato il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, in relazione alle critiche di Matteo Renzi alla riforma sulla prescrizione. “La proposta che voleva abolire la prescrizione non è passata, abbiamo bloccato Fi e il centrodestra. Il mio lavoro – ha poi aggiunto il Guardasigilli – è dare ai cittadini una riforma che permetta ai cittadini di avere un processo penale con tempi ragionevoli”.