IMG_9703

Riflessione politica. La politica non è un fatto personale. Il PD, con l’operazione Schiavone, consolida il primato politico della coalizione.

in Uncategorized by

Scriviamo e confrontiamoci sui fatti. Sia Oliviero che Graziano hanno “recintato” il partito. La colpa è di entrambi se oggi non ci sono candidati maschi forti. Da qui l’apertura di un ragionamento politico, Schiavone è espressione del PD, si era allontanato per motivi che a noi non interessano. Oggi, però può ritornare nel partito, può portare linfa fresca e si può abbinare con Lucia Esposito o con la Martino oppure con la Sadutto o la D’Andrea. Tradotto in parole povere: con Schiavone candidato nel Pd la partita è chiusa e saranno due gli eletti nella circoscrizione di Caserta. Uno si sgancia e la terza può anche entrare in consiglio regionale. Così si garantirà anche un terzo posto. Il ragionamento politico è questo. Ora fate tutti una riflessione e, se non sarà così, il PD prenderà una batosta. Il resto è solo offuscamento di campagna elettorale e il 22/23 settembre direte : “Siamo stati degli stupidi politici”. Quest’operazione non la vuole nessuno in quanto salta un seggio alle liste collegate e ritorna naturalmente al PD. La politica è questa: c’è chi la capisce e costruisce e chi invece non la capisce e arranca.