sondaggi

Regionali, sondaggio eseguito con 10mila telefonate: De Luca al 67%, Ciarambino al 18% e Caldoro al 15%

in Breaking news by

Sondaggio in vista delle regionali di settembre fatto nei grandi e piccoli comuni di tutto il territorio della Campania. De Luca è in cima alle preferenze e lo votano il 67% dei campani. Ciarambino (M5S) cammina discretamente e si attesta intorno al 18%. Caldoro è proprio fuori partita, con un risicato 15%. Le liste a sostegno di De Luca, quelle già conosciute, ovvero 6 su 11, volano e si attestano al 60%. La lista del M5S scende quasi al 14% mentre quelle del centrodestra si attestano al 26%. Limitatamente alla provincia di Caserta, abbiamo fatto qualche domanda in più al campione di elettori preso in esame e i seggi verranno così suddivisi: PD, De Luca Presidente, Campania Libera e la lista di Mastella sono certi, nel caso non dovesse scattare il quoziente per il secondo seggio al Pd, il seggio scatterebbe per Italia Viva mentre se le liste del centrosinistra dovessero andare oltre il 60%, il seggio per Italia Viva sarebbe assicurato in pieno; M5S prende il seggio pieno. Può invece nascere un problema serio nel centrodestra dal momento che restano 2 seggi da assegnare, suddivisi tra tre partiti. Sono dieci anni, oramai, che i nostri sondaggi vengono confermati dal risultato delle urne e, pur essendo certi di un altro dato, vogliamo essere comunque prudenti: se le liste di centrosinistra supereranno il 60%, resta soltanto un seggio da assegnare al centrodestra e quale dei tre partiti se lo aggiudicherà? Ah saperlo…