madia venere1

Pubblica amministrazione:Madia, allo studio un piano straordinario per i precari storici entro 2018-20

in N-Style by

Non più soluzioni ‘last minute’ a fine anno, ogni anno, ma un piano ad hoc per risolvere una volta per tutte la piaga del precariato nel pubblico impiego. Il ministero guidato da Marianna Madia sta, infatti, mettendo a punto un meccanismo che replichi su grande scala il modello utilizzato l’estate scorsa per le maestre delle scuole dell’infanzia, consentendo alle amministrazioni di dirottare ad assunzioni stabili la spesa finora stanziata per posti a tempo. Madia ha sempre insistito sulla necessità di “mettere fine al cattivo reclutamento”, senza dimenticare i precari accumulati negli anni. Due sarebbero le strade: consentire alle amministrazioni di prendere in pianta stabile chi ha passato un concorso e garantire delle riserve a chi, da anni, lavora nel pubblico nei futuri bandi. Certo non si tratta di un’operazione che può essere chiusa nel giro di qualche settimana, si pensa a un programma da spalmare sul biennio 2018-2020.