DAILY MAGAZINE

ponti

Provincia di Caserta, mancano i soldi: e anche la sicurezza va a farsi benedire

in News/Primo Piano/Scelti dall'Editore by

Su circa 1500 ponti gestiti dalla Provincia di Caserta, solo 22 sono stati controllati e 14 di questi sono stati interdetti parzialmente al traffico. I numeri parlano da soli: appena l’1,5% circa dei viadotti sotto la gestione provinciale sono stati oggetto di studio e valutazioni da parte di tecnici esperti. E più della metà di quelli analizzatiha problemi strutturali più o meno gravi. La crisi nera dell’ente Provinciale lascia scoperto un altro settore di fondamentale importanza per la sicurezza dei cittadini. I gravi problemi economici della Provincia impediscono lo studio e l’analisi della condizione dei ponti, e anche la ristrutturazione di quelli che hanno problemi già certificati. Antonino Del Prete, dirigente Provinciale del settore viabilità, ha preparato una relazione riassuntiva della condizione dei viadotti. Ma è evidente che la sicurezza è notevolmente messa a rischio dall’incapacità dell’ente di far fronte alle spese. Questa sì che è vera emergenza eppure ne passerà di acqua sotto i ponti. “Oggi i ponti crollano come se niente fosse – commenta un cittadino – e noi rischiamo la vita perché la Provincia, pare non abbia i fondi e nessuno se ne assume la responsabilità. E pensare che abbiamo una struttura come i Ponti della Valle in piedi da secoli, eppure sono sempre forti e stabili. Che vergogna”.

Ultimi da...

Go to Top