Operaio morto a Milano, sopralluogo del pm nel cantiere sequestrato: s’indaga per omicidio colposo

in Breaking news by

La Procura di Milano indaga per omicidio colposo in relazione alla morte dell’operaio Raffaele Ielpo, 42 anni, rimasto sepolto ieri dai detriti mentre lavorava a 18 metri di profondità nel cantiere della nuova linea 4 della metro di Milano in piazza Tirana. L’area è stata sequestrata e il procuratore aggiunto Tiziana Siciliano, del dipartimento ‘salute, sicurezza, lavoro e ambiente’, sta andando in zona per un sopralluogo nel cantiere. L’indagine dovrà accertare eventuali violazioni delle norme antinfortunistiche.