Ciro-Esposito

Omicidio Ciro Esposito, la Cassazione conferma la condanna: 16 anni per Daniele De Santis

in Campania/News by

E’ stata confermata dalla Cassazione la condanna a 16 anni di reclusione nei confronti dell’ultrà romanista Daniele De Santis colpevole dell’omicidio di Ciro Esposito, il giovane napoletano ucciso a Roma poco prima della finale di Coppa Italia tra Fiorentina-Napoli del maggio 2014. Come scrive l’edizione on line dell‘Ansa, la Suprema Corte ha infatti respinto il ricorso di De Santis contro il verdetto di appello che gli aveva già ridotto la condanna da 26 a 16 anni di carcere.