collage

Centrodestra, nuovo vertice per la scelta dei candidati governatori. Salvini non vuole Caldoro in Campania e punta su un candidato espressione della società civile. Sansoni possibile outsider?

in Breaking news by

Nelle prossime ore i leader di Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia torneranno ad incontrarsi per tentare di chiudere le trattative sui candidati governatori di Campania, Puglia e Marche. Il vertice di lunedì scorso a Roma si è risolto in un nulla di fatto. Anzi, non ha fatto altro che rendere i rapporti tra i tre partiti del centrodestra ancora più tesi. Il nodo principale che resta da sciogliere è quello della Campania. La Lega, infatti, non ha fatto mistero di non volere Stefano Caldoro come candidato presidente (indicato da Forza Italia, ndr) ed ha proposto un cambio di rotta rispetto al passato. Salvini vorrebbe un nome nuovo, possibilmente espressione della società civile. Riusciranno i tre leader del centrodestra a trovare la quadra oppure ci si presenterà alle Regionali in Campania in ordine sparso (Caldoro per Forza Italia, Edmondo Cirielli per Fratelli d’Italia ed un nome alternativo per la Lega?) Ah saperlo. Da registrare comunque, in queste ore, un fermento su facebook, a proposito di possibili candidature espressione della società civile che potrebbero (il condizionale è d’obbligo, ndr) mettere tutti d’accordo: nome che ritorna con insistenza quello di Alessandro Sansoni, giornalista napoletano e direttore del mensile Cultura Identità. Di estrazione del centrodestra, Sansoni potrebbe portare una ventata di novità nella coalizione (appiattita) campana.