card sepe

Napoli:convegno “Chiesa e Lavoro” con il cardinale Sepe padrone di Casa, tanti gli interventi illustri.

in Campania by

NAPOLI, continua il convegno “Chiesa e Lavoro” con il cardinale Crescenzio Sepe che fa il padrone di casa. Tanti gli interventi di alti prelati ed autorità. “Non lasciate che qualcuno uccida la speranza dei vostri cuori”, ha detto il presidente della Conferenza episcopale italiana, Angelo Bagnasco, nel corso dell’omelia pronunciata nella messa celebrata ad apertura della seconda giornata del convegno “Chiesa e lavoro” che vede riuniti a Napoli i vescovi di Campania, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna. Ai giovani presenti Bagnasco ha detto: “Non sarete soli. Con voi ci saranno i pastori della Chiesa. O l’Europa ritrova la propria anima che non è quella dell’economia e della finanza ma è quella dei valori morali o farà sempre più fatica a camminare”, ha affermato Bagnasco. E anche il ministro Claudio De Vincenti parlando con i giornalisti a margine dei lavori del convegno, ha affermato: “L’Italia si riprende fino in fondo, cresce se il Sud cresce e rimonta il divario con il centro nord”. e non poteva mancare l’intervento di Sergio Mattarella. Il presidente della Repubblica nel suo messaggio inviato ai vescovi delle Regioni del Sud scrive che “non ci sarà una vera ripresa, neppure nel resto del Paese, se dovesse aumentare ulteriormente il divario a discapito del Mezzogiorno. Ridurre le distanze tra Nord e Sud, far crescere le occasioni di impiego per le nuove generazioni, costituisce una necessità vitale per la nostra Italia”.