sarri

Napoli: Sarri leader a Castel Volturno, lavoro tattico minuzioso e grande carica in vista del big match contro la Roma

in News/Primo Piano by

La Roma, la Roma e solo la Roma. Guai a guardare più in là in casa Napoli, guai a lasciarsi impensierire dal tour de force delle prossime settimane con Manchester City ed Inter alla porta. Appuntamenti da non sbagliare e che diranno molto, moltissimo sul futuro tra campionato e Champions degli azzurri, senza Milik alle prese con il recupero dall’infortunio al ginocchio ma con un’estrema voglia di non fermarsi. Nessun rilassamento, in particolar modo nella settimana della sosta del campionato: tutti i Nazionali a disposizione di Sarri, che si è fatto sentire con i suoi. Ambiente molto carico, con il mister toscano in prima linea: urla e sproni per tutta la seduta di allenamento, intento a motivare Mertens e soci per continuare una marcia finora perfetta. Ma non solo: un lavoro tattico minuzioso, per mettere in difficoltà i giallorossi e limare i difetti, confermando in toto il solito undici titolare con pochissime sorprese. Scaldano infatti i motori Zielinski, Diawara, Rog ed Ounas, spendibili anche a gara in corso.