Napoli, protocollo d’intesa sul lavoro tra Conapi e Filp con il coordinatore nazionale Ronghi

in News/Primo Piano by

Un Protocollo di Intesa per attivare interventi per la sicurezza sul lavoro, per la piena occupazione e per l’attuazione della partecipazione dei lavoratori alla gestione e agli utili dell’impresa: a sottoscriverlo il Fronte Italiano per il Lavoro e la Partecipazione e la Confederazione Nazionale Artigiani e Piccoli Imprenditori che hanno presentato l’intesa nel corso di una conferenza stampa con il coordinatore nazionale del Filp Salvatore Ronghi, il portavoce Francesco Catuogno, il responsabile territoriale Mario Marmora, il segretario confederale del Filp Vincenzo Guidotti, il presidente ed il vice presidente di Conapi, Basilio Minichiello e Giuseppe Fontanarosa. “E’ un protocollo d’avanguardia che affronta temi di grande rilievo come la Naspi, la formazione per la sicurezza sul lavoro e le modalità attuative della partecipazione dei lavoratori alla gestione e agli utili dell’impresa” ha spiegato Ronghi. L’Inail ha confermato che nei primi mesi del 2017 i decessi per infortunio sul lavoro sono aumentati del 5,2% , raggiungendo ad agosto scorso il numero di 682 morti sul lavoro, ben 31 in più dello stesso periodo del 2016” – ha detto Minichiello – che ha evidenziato: “si tratta di un dato drammatico che investe la vita dei lavoratori e delle loro famiglie ma che incide pesantemente anche sugli stessi datori di lavoro che vanno incentivati a rafforzare la prevenzione e la sicurezza anche attraverso attività formative che coinvolgano tutti i lavoratori e che puntino anche su campagne sociali di comunicazione ed educazione alla sicurezza nelle scuole e nei luoghi di lavoro”.