napoli

Napoli pronto all’esame Champions contro il City di Guardiola, Sarri ed Hamsik fissano la strada per l’impresa con un jolly a sorpresa

in News/Primo Piano by

Una notte da vivere con l’incoscienza di chi non ha nulla da perdere ma solo da imparare al cospetto delle big d’Europa, di chi sa di potersela giocare contro ogni avversario forti di un ingranaggio perfetto e di tantissimi sorrisi. Precisione, garra, compattezza ed estro le armi vincenti del Napoli che stasera sfiderà all’Ethiad il MAnchester City di Guardiola, vate del calcio internazionale e che in settimana ha speso bellissime parole per Sarri ed il gioco degli azzurri: “Sia da spettatore che da tecnico mi piace seguire il Napoli, e quando sono a casa mi piace guardare le loro partite. Oltretutto, imparo molto. Il Napoli per noi sarà un grande test – conclude Guardiola – e questa sfida mi affascina. Sono certo che sarà una bella partita, in cui spero che i tifosi ci diano una mano”. Ma non sarà solo una bellissima sfida in panchina ma soprattutto in campo: una passerella di campioni, da De Bruyne a Fernandinho passando per Sterling, Sanè, David Silva ed Otamendi. Dall’altra parte un Napoli pronto a sorprendere, tutto fisicità ed intensità: in mediana spazio a Rog, in staffetta con Allan e Diawara insieme a capitan Hamsik che suona la carica. “Gli elogi di Guardiola? Fanno piacere e possiamo dire lo stesso del Manchester City. Ci aspetta una grande sfida, siamo pronti. Sarà dura ma vogliamo fare bene. Tornare a Manchester sei anni dopo quel mitico 1-1 è sempre bello anche se è tutto diverso rispetto ad allora. Siamo cresciuti tanto in questi anni, quello attuale è sicuramente il mio Napoli più forte”. Il segreto per l’impresa però lo svela Sarri alla vigilia: senza peli sulla lingua, da vero e proprio comandante, sfoderando i termini più schietti per un Napoli altrettanto sfacciato, che si diverta contro il City. La ciliegina sulla torta insomma, per una notte da non dimenticare.