mann

Napoli: entro il 2019 un “nuovo braccio” per il restaurato e ampliato Mann

in News/Primo Piano by

Il progetto del “nuovo” museo Mann è stato presentato presso la Sala del Toro Farnese. Auditorium, ristorante, caffetteria, laboratori didattici per bambini, aule di cineteca ed un’area sul tetto predisposta per eventi all’aperto. Il nuovo volto del museo rappresenterà un’ evoluzione della struttura, più vicina agli standard internazionali, garantendo più servizi e visite più piacevoli agli utenti. Un incremento generale della qualità del museo, dunque, ma anche la ristrutturazione di spazi abbandonati che saranno finalmente restituiti ai visitatori: un cuore moderno e multimediale avvolto da una cornice antica. Cinque nuove aree suddivise su 4 piani per un totale di oltre quattromila metri quadri di spazi che arricchiranno l’offerta del museo. Si rimette a nuovo il cosiddetto “Braccio Nuovo” del museo, da anni in uno stato di completo abbandono, invaso da infiltrazioni e aggredito dalla vegetazione incolta. I lavori inizieranno nel febbraio 2018 e saranno completati entro il 2019. “Sarà una tabella di marcia a tappe forzate ma il museo dovrà avere tutti i servizi a pieno regime entro la fine del mio primo mandato – ha spiegato in conferenza stampa Paolo Giulierini, direttore del Mann”.