dda dia

Napoli, carcere per la sorella del boss Zagaria

in Campania/News by

Passa dai domiciliari al carcere Beatrice Zagaria, 62 anni, sorella del capoclan Michele. La Dia le ha notificato un’ordinanza di custodia cautelare in carcere (sostitutiva di una precedente misura di sottoposizione agli arresti domiciliari) emessa dall’Ufficio GIP del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Napoli. Due giorni fa infatti il Tribunale di Napoli l’ha condannata a 6 anni e 8 mesi di reclusione per associazione per delinquere di tipo mafioso: secondo i giudici la donna, per un lungo periodo, ha raccolto e distribuito ai fratelli ed alle sorelle, liberi e detenuti, ed a persone vicino al clan, parte dei proventi derivanti dalla cassa dei Casalesi.