DAILY MAGAZINE

deldem

Napoli a ferro e fuoco. Contrasti continui fra il governatore e il sindaco

in News/Scelti dall'Editore by

Napoli a “ferro e fuoco”. È scontro acceso e continuo fra De Luca e De Magistris. E per napoli il risultato è solo un immobilismo dilagante.

Governatore e sindaco non si parlano, ma non solo, addirittura si evitano e, nelle rare occasioni in cui si ritrovano l’uno accanto all’altro per impegni inevitabili tra i due cala il gelo. Le polemiche, invece, non mancano. In questi mesi l’ex pm e l’ex sindaco di Salerno hanno litigato praticamente su tutto. Dalla gestione dello stadio Collana alle risorse per il teatro Mercadante, dalle percentuali di spesa dei fondi europei all’organizzazione dell’offerta sanitaria sul territorio, e ancora la tensione è salita alle stelle a proposito delle politiche sociali (il Comune accusa la Regione di non aver trasferito risorse indispensabili mentre Palazzo Santa Lucia replica parlando di critiche strumentali), del trasporto pubblico e naturalmente di Bagnoli. Ma se per il primo, profondo strappo bisogna tornare indietro fino alla campagna per le Comunali – de Magistris non ha mai perdonato a De Luca di aver sostenuto le candidature prima di Valeria Valente e poi di Gianni Lettieri – l’ultimo risale a ieri, con quel riferimento alle «inaugurazioni» che non è passato inosservato a Palazzo Santa Lucia. Il sindaco, sussurrano i deluchiani, potrebbe non aver gradito i manifesti fatti affiggere dalla Regione in pieno centro a Napoli, anche in via Marina, che recitano solennemente: «Aperti 10 cantieri».

Così la situazione si è ulteriormente complicata. Da un lato c’è de Magistris, che critica apertamente De Luca ma sostiene al tempo stesso di volerlo incontrare per discutere a tutto campo dei problemi da risolvere; dall’altro c’è il governatore, che non replica pubblicamente ai rilievi del sindaco (a parte qualche stoccata senza mai citarlo) ma non sembra disponibile al faccia a faccia. Convinto che si ritroverà proprio l’ex pm come sfidante alle Regionali del 2020.

Ultimi da...

Go to Top