rifiuti

Maxi operazione per il contrasto dei reati ambientali, sequestri e denunce in tutta la Campania

in Campania/News by

Operazione di controllo straordinario del territorio dei comuni di Acerra, Afragola, Camposano, Castel Volturno, Castello di Cisterna, Ercolano, Frattaminore, Giugliano in Campania, Lusciano, Maddaloni, Marcianise, Mondragone, Mugnano, Napoli, Nola, Parete, Recale, Striano e Torre del Greco. In campo 80 equipaggi, per un totale di 204 unità: sono state controllate 19 attività commerciali e imprenditoriali operanti nel settore dello stoccaggio e smaltimento rifiuti, dell’artigianato, cantieristico navale e meccanico; 8 attività sono state sequestrate.

Sono state controllate 81 persone e 51 i veicoli e  nel complesso sono state contestate sanzioni amministrative per oltre 32.000 euro. In particolare, ad Ercolano sono state sequestrate due ditte per produzione e smaltimento illegale di scarpe e tessuti e per illecita gestione di rifiuti anche pericolosi. Un’officina meccanica, sempre ad Ercolano, è stata sequestrata per abusivismo edilizio. Due autofficine di grosse dimensioni sono state sequestrate anche a Giugliano ed è stata sequestrata un’area di circa 500 mq di Torre del Greco, dove erano accatastati rifiuti di ogni genere anche pericolosi.