bimba calo nascita

Le nascite sono in calo ma a Napoli, Bari, Roma e Milano arriva il Nest per i bimbi da 0 a 6 anni

in News/Primo Piano by

Continua il calo delle nascite in Italia, in atto dal 2008. Per il terzo anno consecutivo i nati sono meno di mezzo milione (458.151, -15 mila sul 2016), di cui 68 mila stranieri (14,8% del totale), anch’essi in diminuzione. Lo riferisce l’Istat. Già a partire dal 2015 si scende sotto il mezzo milione e nel 2017 si registra un nuovo record: sono stati iscritti in anagrafe per nascita solo 458.151 bambini, nuovo minimo storico dall’Unità d’Italia. La diminuzione delle nascite è di oltre 15 mila rispetto al 2016 (-3,2%) e quasi di 120 mila negli ultimi nove anni. Il calo si registra in tutte le ripartizioni ma è più accentuato al Centro (-5,3% rispetto all’anno precedente).Ma intanto a Napoli arriva il Nest. In partenariato con il Comune di Napoli, nasce un progetto triennale nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile, con spazi per i bambini e le loro famiglie.
Nest sta per “Nido Educazione Servizi Territorio”. Un progetto triennale di contrasto alla povertà educativa selezionato dall’impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. NEST prevede la creazione in quattro città, Napoli, Bari, Roma e Milano, di spazi dedicati ai bambini tra 0 e 6 anni e alle loro famiglie, con un’offerta educativa di qualità per i più piccoli e attività di sostegno alla genitorialità, orientamento ai servizi territoriali e al lavoro per le famiglie.