amante a tavola-tavolo

L’amante, il politico, il perizoma e la sorpresa!!!!!

in Cult/N-Style by

Un politico senza “scuorn”  a tavola telefona, davanti ai commensali e a vivavoce, alla porcellina amante e le chiede di andare all’appuntamento del giorno dopo con gonna e sotto il perizoma. Lei tutta contenta risponde: “Porto anche l’olio?”. Lui toglie il vivavoce e continua la conversazione… Al tavolo però, fanno uno scherzo al politico, lo distraggono, gli tolgono il cellulare, senza che lui se ne accorga e prendono il numero dell’amante. A fine cena, un commensale che si era allontanato chiama l’amante del politico. Mentre arriva il dolce, il commensale dice al politico: “Adesso chiamo io la mia amante!!!”  e mette il telefono in vivavoce: “Bella come stai?” E lei risponde: “Bene” e lui continua: “Domani che fai? Lei, tranquillamente: “Ho un appuntamento alle 16 ma, per le 17.30 sono libera”. Lui, incalza: “Ok, però ti metti il perizoma”. Lei: “Pure tu. Porto anche l’olio?” Il politico, a questo punto, sbianca e interviene dicendo: “Ma è la mia stessa amante?”… Il commensale risponde: “No, forse è la stessa escort!!!!!!” Tutti a ridere…. Tranne il politico.