Maresca

Il magistrato anticamorra Catello Maresca sostituto procuratore generale a Napoli, disco verde del plenum del Csm

in Breaking news by

Disco verde del plenum del Consiglio Superiore della Magistratura alla nomina di Catello Maresca a sostituto procuratore generale. Per dieci anni in forza alla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, nell’ottobre del 2017 è entrato a far parte del pool che si occupa dei reati contro la pubblica amministrazione, a stretto contatto con il procuratore capo di Napoli, Giovanni Melillo. A Maresca si devono importanti risultati nella lotta alla criminalità organizzata. Il suo nome è infatti legato alla cattura di uno dei capi storici del clan camorristico dei Casalesi, Michele Zagaria. La promozione a sostituto procuratore generale di Napoli potrà consentire al magistrato antimafia di continuare a rappresentare l’accusa nella fase dell’Appello dove pendono processi delicati anche contro il clan dei casalesi. Con la sua esperienza, quindi, Maresca potrà contribuire a sviluppare il processo di aggressione alla criminalità organizzata anche in grado di appello.