trumpdetector

Il caos di Trump continua. Ora licenzia la responsabile della Giustizia Sally Yates e nomina Dana Boente reggente . Il tutto condito dalle proteste sempre più pesanti… Povera America.. cosa accadrà? Ah, Saperlo…

in Cult by

Donald Trump licenzia Sally Yates, il ministro della Giustizia reggente, che ha ordinato al Dipartimento di non difendere in tribunale il decreto sull’immigrazione del presidente. Yates ”ha tradito il Dipartimento di Giustizia rifiutando di attuare un ordine messo a punto per difendere i cittadini americani” afferma la Casa Bianca. Donald Trump nomina ministro della Giustizia reggente Dana Boente, procuratore del distretto orientale della Virginia. Sara’ in carica fino a quando Jeff Sessions, nominato da Trump ministro della Giustizia, non sara’ confermato dal Senato. Il ministro reggente ha intenzione di ordinare al Dipartimento della Giustizia ”di fare il nostro dovere giurato” e di difendere l’ordine esecutivo su immigrazione e rifugiati. La protesta contro il bando di Donald Trump all’immigrazione dilaga nel mondo e negli Stati Uniti, da New York fin sotto alla Casa Bianca. L’Onu accusa: è un atto illegale e meschino. Mentre un sondaggio rileva che il 51% degli americani disapprova il lavoro del neopresidente. Il procuratore generale dello Stato di Washington ha annunciato oggi l’intenzione di lanciare un’azione legale contro il presidente degli Stati Uniti Donald Trump circa l’ordine esecutivo che sospende l’ingresso in Usa per immigrati da da sette paesi a maggioranza musulmana. Intanto, in un tweet, Trump annuncia: “Ho deciso chi nominero’ alla Corte Suprema degli Stati Uniti”. E aggiunge: la nomina sara’ annunciata martedi’ alle 20 ora di Washington, le 2 del mattino di mercoledi’ in Italia .