vigili

Forse a causa di un cortocircuito divampa un incendio nella notte ai Colli Aminei: tre i feriti.

in News/Primo Piano by

Sono tre le persone  rimaste ustionate, due in maniera grave, in un incendio scoppiato a Napoli nella notte. Il rogo ha interessato l’appartamento al primo piano della scala C di una palazzina all’interno del parco “La baia”, in via Nicolardi. In ospedale in pericolo di vita per le gravi ustioni riportate, una donna di quasi 80 anni, e la sua badante ucraina sessantenne, che ha anche problemi respiratori. Il nipote, che probabilmente ha tentato di portare in salvo le due donne, un 34enne che viveva in casa con la zia, è stato medicato per ustioni alle mani e ne avrà per sette giorni. Sul posto sono intervenuti i vigili fuoco e i carabinieri per le prime indagini. Al momento, le fiamme sembra siano scaturite per cause accidentali, forse un corto circuito.