Depistaggio, processo Cucchi: due carabinieri-imputati parte civile contro altri due colleghi

in Breaking news by

Imputati al processo sul depistaggio per la morte di Stefano Cucchi, due carabinieri hanno annunciato che ci costituiranno parte civile nei confronti di altri due loro colleghi, co-imputati per il reato di falso ideologico.

Si tratta di Colombo Labriola e Francesco Di Sano che si costituiranno parte civile nei confronti di Francesco Cavallo e Luciano Soligo, entrambi loro superiori in grado, dai quali, secondo l’accusa, avrebbero ricevuto ordini per modificare alcuni atti.

L’ordine fu dato da chi, insistendo sulla modifica, sapeva qualcosa di più costringendo gli altri ad eseguirla – ha detto uno dei loro legali in aula – Loro hanno subito un danno di immagine, come è successo per gli agenti della polizia penitenziaria”.