ancelottidela

De Laurentiis stuzzica Piatek e coccola Ancelotti: “E’ lui il nostro top player europeo”

in Breaking news/News/Sport by

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha presenziato all’inaugurazione del Napoli Club Solopaca a lui intitolato. Tantissimi i tifosi accorsi per acclamare il patron azzurro, che come sempre ha parlato senza peli sulla lingua. Il numero uno del Napoli inoltre, ha ricevuto una targa di ringraziamento, poi ha ringraziato i presenti dichiarando: “C’è molto da lavorare, il San Paolo non ha condizioni ottimali. Le Universiadi rallenteranno i tempi di lavoro, ringrazio la Regione perchè ha messo a disposizione ulteriori somme che non ci sarebbero state. Verranno aggiustati i sediolini, rifatti i bagni, spogliatoi e impianti elettrici. Non mi sono meravigliato della presenza di Ancelotti al tavolo con Guardiola e Sacchi, di certo non veniva da una cavalcata dalla C alla A. È un allenatore che ha vinto tanto e dovunque. Ad Ancelotti avevo dato nove partite per ambientarsi, penso lo abbia fatto molto presto. La mattina prima del match con il Liverpool mi disse che avremmo vinto. Lascio lavorare tranquillo il mio allenatore che ha tre anni di contatto ma vogliamo portarli a sei”.

Piatek? Ho parlato con Preziosi ed il suo agente, ci dobbiamo incontrare. Io sono sereno e tranquillo, non ho necessità di correre, non voglio fare aste, bisogna vedere se ha la possibilità di rendere nel nostro organico così come rende al Genoa. Non compriamo tanto per, ma bisogna aspettare la crescita di alcuni elementi che può non essere immediata per l’allenatore. Psg? Hanno Mbappé, Cavani e Neymar? Io la vinco con Ancelotti”.