Coronavirus, verso il prolungamento delle misure restrittive per 14 giorni: possibile proroga fino al 2 maggio

in Primo Piano by

Si va verso un prolungamento di 14 giorni delle attuali misure restrittive di isolamento previste dal dpcm in scadenza il 13 aprile, con una probabile ulteriore proroga delle misure di isolamento a casa almeno fino al 2 maggio. Lo apprende l’Ansa da fonti qualificate. Sarebbe inoltre in discussione l’eventualità che dopo Pasqua possano riaprire alcune piccole attività legate alla filiera agroalimentare e sanitaria, previo il rispetto delle misure di distanziamento. Incontro tra il premier Giuseppe Conte con i sindacati Cgil, Cisl e Uil. Sul tavolo del vertice le misure di contenimento da mettere in campo per le attività produttive dopo il 13 aprile. Alla riunione in videoconferenza partecipa anche Confindustria.