triade

Coronavirus, mancata zona rossa a Nembro e Alzano Lombardo: i pm di Bergamo sentiranno il premier Conte ed i ministri Speranza e Lamorgese

in Breaking news by

Si dice sereno e pronto a riferire domani, doverosamente, al pm. Giuseppe Conte sarà sentito nell’ambito dell’inchiesta aperta dalla Procura di Bergamo. “Le cose che dirò al pm, le dirò al pm non posso anticiparle: riferirò doverosamente tutti i fatti di mia conoscenza. Non sono affatto preoccupato”, ha aggiunto il premier. “Quindici giorni di assoluta inerzia che hanno permesso al focolaio della media Valle Seriana di espandersi liberamente e in modo incontrollato, diventando un incendio di proporzioni devastanti”. E’ questo uno degli argomenti più ricorrenti nelle denunce dei parenti delle vittime di coronavirus depositate in procura a Bergamo attraverso il comitato “Noi denunceremo”. I parenti lamentano la mancata creazione della zona rossa nel bergamasco. I pm di Bergamo sentiranno, come persone informate sui fatti, oltre al premier Conte anche i ministri della Salute Roberto Speranza e dell’Interno Luciana Lamorgese. Secondo quanto si apprende l’audizione, che potrebbe essere anche fatta a Roma, verterà sulla mancata istituzione della zona rossa nei comuni di Nembro e Alzano Lombardo.