DAILY MAGAZINE

Category archive

Sport

Tutte le notizie di sport

La Giunta del Comune di Napoli approva il progetto del restyling del San Paolo: sediolini e gradinate nuove

in Breaking news/Campania/Sport by
stadio-san-paolo

La giunta del Comune di Napoli ha approvato, su proposta dell’assessore allo Sport Ciro Borriello, il progetto di restyling dello stadio San Paolo che prevede la sostituzione dei sediolini con nuove sedute adeguate agli standard della Uefa e il ripristino e risanamento delle gradinate. L’intervento fa parte del più ampio progetto di riqualificazione e adeguamento funzionale dello stadio San Paolo, in parte già avviato con il rifacimento della pista di atletica, il potenziamento dell’impianto di illuminazione e la riqualificazione dei servizi igienici. Come scrive Il Mattino, l’operazione ha un valore complessivo di circa 14 milioni di euro ed è finanziato nell’ambito dell’evento Universiadi 2019. Il progetto, redatto da architetti e ingegneri dell’amministrazione comunale, prevede una capienza di circa 55 mila posti, con tipologie di sedute più confortevoli e diverse a seconda dei settori, colorazioni di diverse gradazioni di azzurro, in gran parte ribaltabili (tip-up). Prevede inoltre un’ottimizzazione dell’accessibilità e delle vie di esodo e un incremento dei posti per persone con difficoltà motorie.

Mercoledì di Coppa per la Golden Tulip Volalto 2.0, non si molla nessun obiettivo

in Campania/Primo Piano/Sport by
volalto gruppo

Dopo la bellissima vittoria contro la capolista Soverato domenica pomeriggio in trasferta, la Golden Tulip Volalto 2.0 si lancia già nella prossima impresa, mercoledì ancora in trasferta, questa volta in Coppa Italia contro la Delta Informatica Trentino. Sacrifici enormi da parte della Golden Tulip VolAlto 2.0 e della società tutta per organizzare al meglio questi giorni impegnativi e frenetici, chee segneranno parte del futuro delle dragonesse rosanero. Tutto pronto per la partenza. La squadra gioca con il cuore e questo spinge la società ad andare sempre più avanti e dare il meglio alle atlete al coach e allo staff. A Caserta e in Campania la Serie A di pallavolo femminile era conosciuta solo dagli addetti ai lavori, oggi è sulla bocca di tutti e la Golden Tulip VolAlto 2.0 è diventata una vera e propria moda!!! Questa sera intanto su Teleprima canale 91 del digitale terrestre ed in streaming su www.teleprima.it andrà in onda proprio la differita della gara di domenica 9 dicembre tra Soverato e Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta.

Le navi di Costa Crociere pronte ad ospitare il villaggio Universiadi, alloggi anche a Caserta e Salerno

in Campania News/Sport by
universiadi-3

Il commissario per le Universiadi Napoli 2019 Gianluca Basile ed il direttore generale di Costa Crociere Neal Palomba, hanno firmato il contratto per la nave da crociera della compagnia di navigazione che farà parte del villaggio atleti dei giochi universitari in programma l’estate prossima a Napoli. La Costa Victoria sarà ormeggiata alla Stazione Marittima di Napoli dal 28 giugno al 16 luglio 2019 e ospiterà a bordo circa duemila atleti universitari, completando così, con l’altra nave della Msc già messa sotto contratto, il villaggio galleggiante delle Universiadi, una novità assoluta nel campo delle grandi manifestazioni sportive. La nave completa così il villaggio atleti che potrà contare anche sui campus universitari di Fisciano, in provincia di Salerno, e Pozzuoli (Napoli), oltre che di alcuni alberghi a Salerno, Caserta e Napoli.

Come scrive inoltre l’Ansa, a partire dall’edizione 2019 la fiaccola delle Universiadi partirà da Torino sede dei primi Giochi Universitari. Così hanno deciso i rappresentanti della Fisu, la federazione internazionale degli sport universitari. In occasione delle prossime Universiadi di Napoli in programma a luglio, la fiaccola lungo il tragitto verso il capoluogo partenopeo toccherà Losanna, Firenze e Bologna prima di arrivare a nel capoluogo campano dove, allo stadio San Paolo, verrà dato il via alle Universiadi con la cerimonia d’apertura. Del percorso della fiaccola, ancora in via di definizione, si è parlato nella riunione della commissione comunale sulle Universiadi. Ancora in ballo, invece, la sede che ospiterà la chiusura dei Giochi 2019: in pole position Salerno.

Si accendono i riflettori a Marassi, è tempo di Genoa-Napoli

in News/Sport by
napolichampions

I riflettori si accendono questa sera a Marassi alle 20.30, tra colori ed abbracci dei tifosi. E’ tempo di Genoa-Napoli, anticipo della dodicesima giornata della Serie A in un bellissimo gemellaggio tra supporter. Sarà l’ultimo impegno per le due squadre prima della sosta per le Nazionali, che vedrà numerosi giocatori partenopei impegnati in giro per il Mondo ma propizia anche per recuperare qualche infortunato. Il Napoli è reduce dall’ottimo pari in Champions League contro il PSG e nel Genoa, invece, Juric si gioca la panchina. Il tecnico non ha convinto nelle ultime uscite e il match di questa sera sarà un esame decisivo. Sugli spalti, oltre alla contestazione annunciata nei confronti del presidente Preziosi, ci sarà spettacolo, con cinquemila napoletani che seguiranno in trasferta Koulibaly e soci. Quattro cambi rispetto al match con il PSG per Ancelotti: in difesa si rivedrà Hysaj, a sinistra invece, Malcuit. In attacco il tecnico sembrerebbe orientato a schierare Milik, nonostante Mertens abbia recuperato dall’infortunio alla spalla. L’unico dubbio di Ancelotti riguarda il centrocampo: il tecnico deve scegliere due maglie tra Hamsik, Fabiàn Ruiz e Zielinski. Confermatissimi Koulibaly, Callejon e Insigne. Nel Genoa invece,  ci saranno delle assenze importanti come Spolli e Sandro. In difesa confermatissimo Romero dopo le recenti prestazioni. Vicino a lui agiranno Biraschi ed il napoletano Criscito. A centrocampo Mazzitelli, con Hiljemark dal primo minuto: lo svedese si gioca una maglia con Omeonga. In attacco confermatissima la coppia Piatek-Kouame, sostenuti sulle fasce da Lazovic e Romulo.

Simone Verdi presenta l’app Mytaxi a Napoli e scalpita per il ritorno in campo

in News/Sport by
verdi
Da oggi Napoli si aggiunge alle oltre 100 città europee in cui mytaxi è attiva. Sono già 200 i mytaxisti che hanno aderito al servizio nel capoluogo partenopeo. La campagna di lancio ha visto oggi a Castel Volturno protagonista il calciatore del Napoli Simone Verdi. Ben il 50% di sconto su una corsa pagata via app a Napoli inserendo il codice “VERDI” fino all’8 dicembre. Proprio il giocatore azzurro ha illustrato l’inizativa in qualità di testimonial d’eccezione della campagna promozionale nella conferenza stampa al fianco di Serena Salvione, Head of International Business Development Società Sportiva Calcio Napoli e di Barbara Covili General Manager di mytaxi Italia.

Sono molto felice di essere il protagonista del lancio di mytaxi a Napoli – ha dichiarato Verdi -. Vivendo qui solo da pochi mesi, mytaxi mi aiuterà tantissimo a scoprire ancora meglio la città. E sono certo che anche i nostri tifosi ed i tanti turisti che ogni anno Napoli accoglie non potranno farne a meno. Io e la mia fidanzata amiamo girare per le strade di Napoli, io non sono patentato e con questa applicazione nuova potrò agevolmente adoperare i taxi per utilizzare al meglio il tempo libero. Sono talmente affascinato dalle bellezze artistiche di questa città che i miei compagni, dopo soli 3 mesi che sono qua, mi dicono che potrei fare la guida turistica. Mi sono già divertito molto a girare con l’app mytaxi e lo consiglio a tutti. Sono onorato di far parte di questo progetto“.

Proprio l’esterno ex Bologna è ad un passo dal ritorno in campo dopo lo stop per infortunio. Il forte giocatore si era fermato lo scorso 20 ottobre contro l’Udinese, dopo soli tre minuti di gioco, un problema muscolare che si è rivelato più grave del previsto: sembrava essere uscito in via precauzionale ma i tempi di recupero si sono allungati ad un mese. Il giocatore ora sta bene e l’obiettivo è quello di partire con la squadra verso Genova. Ancelotti ne valuterà le condizioni per decidere se il giocatore sarà pronto o bisognerà attendere dopo la sosta, nel match casalingo contro il Chievo.

Foto: Ssc Napoli

Golden Tulip VolAlto 2.0 Caserta, visite ufficiali al Comune dal Sindaco Marino e in Camera di Commercio dal Presidente De Simone

in News/Sport by
turcodaliamarino

Incontri ‘istituzionali’ per la Golden Tulip VolAlto 2.0. Stamattina il Presidente Turco e la Palleggiatrice Ingegnere Ludovica Dalia hanno fatto visita ufficiale al primo cittadino di Caserta Avv. Carlo Marino e al Presidente della Camera di Commercio Avv. Tommaso De Simone. E’ stata l’occasione anche per l’atleta rosanero di portare il saluto di tutto il gruppo e di coach Marco Bracci e di invitare le due istituzioni alle partite della Volalto 2.0 Caserta. Si è parlato dell’importanza dello sport e, in un clima conviviale, anche della volontà da parte della città di far crescere sempre di più questo meraviglioso sport che è la pallavolo. Questo dimostra, qualora ce ne fosse bisogno, che la società del presidente Turco sta facendo aggregazione e sta veramente provando a far nascere qualcosa di importante a Caserta. Perché tutti hanno capito che la differenza la fa l’unione, perché solamente insieme si vince!

Il San Paolo si prepara al big match, domani arriva il Paris Saint Germain: le ultime di formazione

in Primo Piano/Sport by
napolichampions

La manita all’Empoli è già alle spalle per il Napoli che domani sera si appresta a vivere un’altra notte indimenticabile. Torna la Champions e lo fa con il tappeto rosso della grandi occasioni: a Fuorigrotta arriverà infatti il Paris Saint Germain per la prima giornata di ritorno del gironcino. Grande attesa in città, oltre che per la partita, per il ritorno all’ombra del Vesuvio di Edinson Cavani che, al momento però, resta in forse per un piccolo problema fisico. Il fortissimo attaccante non è al meglio ma vuole esserci al San Paolo: è molto probabile che parti dalla panchina per non azzardare un peggioramento. Lo stesso Cavani ha affermato in un’intervista: “Sono in fase di recupero dopo un infortunio muscolare e voglio essere al meglio per dare un contributo importante alla mia squadra”. Gli spalti saranno caldissimi e si dovrebbe registrare il record stagionale di spettatori. Napoli ne convoca cinquantatremila al San Paolo per conquistare l’intera posta in palio contro il PSG, impresa sfiorata a Parigi nella gara di andata.

Intanto è il difensore parigino Marquinhos a suonare la carica: “Il Napoli non mi ha sorpreso – dichiara -, eravamo tutti coscienti delle loro qualità e della forza di una squadra che gioca da tempo insieme. All’andata hanno avuto una predominanza tattica. Non riuscivamo a pressarli e recuperare la palla però nella ripresa siamo tornati a macinare gioco come sempre. Dobbiamo ispirarci al nostro secondo tempo. Vedere Allan titolare in Champions da avversario mi ha fatto piacere e mi ha colpito perché è davvero forte. Si è meritato la convocazione con il Brasile, lo aspettavo. Da difensore ho visto da vicino la qualità di Mertens e Insigne, due attaccanti di alto livello”.

VOLLEY SERIE A2 Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 3-0 contro Olbia. E ora l’esame Zambelli Orvieto

in News/Sport by
volalto olbia

Ecco la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta che abbiamo sempre sognato. Vittoria doveva essere e vittoria è stata contro la Volley Hermaea Olbia e con i tre punti conquistati (3-0) le rosanero riescono a conquistare posizioni in classifica rialzando, finalmente, la testa. Capitan Cella e compagne giocano la partita perfetta contro una squadra, quella sarda, che ha giocato comunque una buona gara per i primi due set prima di alzare bandiera bianca nel terzo parziale. Il test vero però è quello di domenica prossima contro lo Zambelli Orvieto: è lì che le ragazze del presidente Turco dovranno dimostrare di che pasta sono fatte. Grande equilibrio nelle prime battute del match con le due squadre che vanno avanti a suon di contrattacchi e di cambi palla fino al 14 pari. Poi ci pensano capitan Cella e la centrale Frigo, con un perfetto primo tempo, a regalare il primo +2 alle atlete del presidente Turco, ed è 16-14. Coach Anile chiama subito time-out per parlare con le proprie ragazze ma al rientro in campo il muro di coppia di Frigo e Dalia permette alla Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta di allungare ulteriormente fino al 22-17. Il set è ormai tutto a favore delle rosanero: coach Anile sfrutta anche il secondo time-out ma non serve. Coach Bracci manda in campo la seconda palleggiatrice Trevisiol per Dalia: è proprio dalle mani della giovane atleta casertana che arrivano le ‘curve’ vincenti in ‘4’ per Cella che in diagonale non sbaglia e regala il 25-19 col quale si gira campo. Nel secondo set parziale sempre dominato dalla Golden Tulip che conquista subito un +2 (6-4) col pallonetto vincente di Repice. Perez in diagonale sigla il 7-4 ed è sempre l’opposto venezuelano che regala anche il +4 (10-6). La squadra rosanero gioca alla grande e questo si tramuta in un break di 5-1 chiuso dal muro di Frigo per il 15-7. Nel momento decisivo del parziale c’è però la reazione di Olbia che non vuole sapere di arrendersi e alza il muro facendo poi male al servizio con Fiore. L’opposto sardo sigla due aces per il 16-13. Coach Bracci chiama time-out ma la Volley Hermaea arriva fino al -2 ma qui Cella e compagne cacciano gli attributi. Entra anche Giugovaz e fa la differenza: è suo il muro del 24-20 che regala 4 set point. Il primo è annullato ma non il secondo: Fiore spara out e si gira 25-21. Nel terzo set Olbia sfrutta l’ace di Barazza per portarsi subito 0-2 e riesce ad avere sempre qualche punto di vantaggio fino al 7-9. Poi viene fuori Caserta che mostra gli artigli e con Frigo al servizio trova un break impressionante (10-0) che mette praticamente in ginocchio la squadra sarda. Si arriva sul 17-9. Melli e Dalia regalano il +9 costruendo il 21-12. Fucka chiude in fast per il 25-13.

SCANDALO AL PALAVIGNOLA: ci piove dentro, pannelli fotovoltaici sul tetto, ma niente manutenzione della società. La rabbia della società della Volalto 2.0 Caserta

in Primo Piano/Sport by
PalaVignola3

“Ora ci avete rotto… la pallavolo”. Mentre la politica affaristica pensa solamente a fare polemiche c’è una società, quella della Volalto 2.0 Caserta, che continua a lottare per donare alla città di Caserta un’eccellenza come quella di volley ma soprattutto ridonare alla popolazione un palazzetto, il PalaVignola, che negli anni è stato sempre ‘sfruttato’ in ogni suo angolo per affari poco chiari di società sportive e amministratori. Ora vogliamo farvi una domanda: quanti di voi sapevano che sul PalaVignola c’erano dei pannelli fotovoltaici? Ebbene, ora lo sapete. Questi pannelli fotovoltaici furono autorizzati dall’allora sindaco Pio Del Gaudio che concesse l’autorizzazione all’installazione. Quei pannelli incassano 100kw e qualcuno sta continuando a guadagnare mentre la società rosanero sta mettendo pezze ogni giorno per regalare ai tifosi un palazzetto accessibile che diventi col passare dei giorni un ‘gioiellino’. Invitiamo quanti continuano a fare solamente polemiche a metterci la faccia come sta facendo la società che ha già speso più soldi di quanti ne sarebbero serviti per la gestione. Questo problema va avanti da 1 anno e la società che ha l’impianto fotovoltaico dovrebbe ripristinare tutto e valutare cosa sia successo ed invece siamo sempre noi a metterci al lavoro perché domenica abbiamo un’altra partita di campionato e se piove nel palazzetto andiamo incontro ad una sconfitta a tavolino. Abbiamo chiesto anche al Comune di intervenire e il sindaco Marino ha invitato tramite Pec questa società ad intervenire. Ma se ne fregano e fanno come se nulla fosse successo. Il prossimo passo è informare le forze dell’ordine, perché adesso veramente ci siamo rotti… la pallavolo!

1 2 3 14
Go to Top