DAILY MAGAZINE

Category archive

Breaking news - page 3

Il Governo convoca le associazioni di categoria dei benzinai, Conte: “Lo stop va evitato”. Oggi pomeriggio la conference call

in Breaking news by

Il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli, ha convocato una conferenze call con i presidenti delle associazioni di categoria dei distributori di carburanti, La conferenze dovrebbe tenersi nel pomeriggio. Ieri l’appello del premier: “Invito tutti a soprassedere” sull’annunciato progressivo stop agli impianti di benzina perché è un servizio essenziale: “Troveremo una soluzione con la ministra De Micheli. Ma non possiamo consentire che si arrivi a un’interruzione di questo pubblico servizio”. Lo ha detto ieri sera il presidente del Consiglio Conte in un’intervista.

Coronavirus, in Campania 1194 casi positivi: oggi 91 nuovi contagiati, fatti 532 tamponi

in Breaking news by
ministero

Sale a 1194 il numero dei casi positivi al momento risultati in Campania. L’Unità di Crisi della Regione Campania informa che dal pomeriggio: presso l’ospedale Moscati di Avellino sono stati esaminati 78 tamponi di cui 21 positivi; presso l’ospedale Ruggi di Salerno sono stati esaminati 99 tamponi di cui 9 positivi; presso l’ospedale Cotugno di Napoli sono stati esaminati 87 tamponi di cui 7 risultati positivi; presso l’ospedale San Paolo di Napoli sono stati esaminati 24 tamponi di cui 6 risultati positivi; presso l’ospedale Sant’Anna di Caserta 16 tamponi di cui 1 positivo. Pertanto i positivi di oggi sono 91 (47 della sessione mattutina + 44 delle sessioni del pomeriggio/sera). I tamponi di oggi sono stati 532; i test complessivi ad oggi sono stati 7587.

Coronavirus, paesino della Puglia blocca accessi con balle di fieno. Il sindaco: “Non abbiamo transenne”

in Breaking news by

Balle di fieno per bloccare gli accessi al paese. È l’ iniziativa del sindaco di Monteleone di Puglia, Giovanni Campese, che ieri sera ha fatto disporre rotoballe per sbarrare gli ingressi nel comune più alto della Puglia, dove attualmente non si registrano casi di contagio da Covid 19 e ci sono cinque cittadini che, tornati dalle zone rosse, si sono messi in auto isolamento. “Abbiamo utilizzato il materiale che abbiano a disposizione” spiega Campese. Che aggiunge: “Non avendo molte transenne abbiamo fatto ricorso alla materia prima della nostra comunità”. Ieri sera 20 volontari della Protezione Civile tra giovani del paese ed agricoltori con i trattori hanno disposto le balle lasciando libera un’unica via di accesso, via Mancini. Il sindaco ha anche disposto la chiusura al pubblico tutte le attività commerciali, compresi generi alimentari e farmacie attivando un servizio porta a porta. Le persone ordinano per telefono e ricevono le consegne a casa.

Coronavirus, la Cina invia il terzo team di medici in Italia: in volo verso Milano con 8 tonnellate di forniture sanitarie

in Breaking news by

La Cina ha inviato dal Fujian il terzo team di medici ed esperti in Italia, negli sforzi per contrastare la crisi del coronavirus. L’aereo, che trasporta otto tonnellate di forniture mediche donate dalla provincia sudorientale cinese – 30 ventilatori polmonari, 20 set di monitor sanitari, 3.000 tute protettive, 300.000 mascherine (più altre 20.000 del tipo N95) e 3.000 schermi facciali -, è partito alle 11:10 ora locale (le 4:10 in Italia) dal Fuzhou Changle International Airport ed è atteso a Milano alle 16:45 italiane, hanno riferito i media cinesi. E un altro aereo russo è arrivato in Italia per contribuire a contrastare le gravi conseguenze della pandemia di coronavirus. “Il quindicesimo aereo da trasporto militare Ilyushin Il-76 delle Forze Aerospaziali Russe che trasporta attrezzature per la diagnosi e la disinfezione ha consegnato, presso la base aerea italiana di Pratica di Mare, mezzi speciali per combattere il coronavirus”, ha detto il ministero della Difesa russo a Interfax.

Coronavirus, da domani stop benzinai: lo annunciano insieme Faib, Fegica e Figisc/Anisa

in Breaking news by

Noi, da soli, non siamo più nelle condizioni di assicurare né il necessario livello di sicurezza sanitaria, né la sostenibilità economica del servizio. Di conseguenza gli impianti di rifornimento carburanti semplicemente cominceranno a chiudere: da mercoledì notte quelli della rete autostradale, compresi raccordi e tangenziali; e, via via, tutti gli altri anche lungo la viabilità ordinaria”. Lo annunciano in una nota Faib (Confesercenti), Fegica (Cisl), Figisc/Anisa (Confcommercio).

Emergenza Coronavirus, il presidente del Senato Casellati: “Stop versamento quote Casse professioni”

in Breaking news by

“In questa drammatica emergenza sanitaria voglio rivolgere un appello alle Casse Professionali affinché sospendano tutti i versamenti dovuti per l’anno 2020. Un’agevolazione necessaria per tutti i liberi professionisti italiani, un grande capitale umano che da sempre supporta l’ossatura economica del sistema-Paese. In questo momento, al pari delle famiglie e delle aziende, stanno soffrendo gli effetti di una grave congiuntura, la cui durata purtroppo, supererà la fine dell’emergenza sanitaria”. Lo dichiara il presidente del Senato Elisabetta Casellati. “Sono certa che anche le Casse Professionali faranno la loro parte, dando un segnale di forte attenzione e di responsabilità nei confronti dei propri iscritti”, conclude il presidente del Senato.

Coronavirus, quasi 10mila denunciati nella sola giornata di ieri. Viminale: “Controllati oltre 2 milioni di persone ed un milione di negozi”

in Breaking news by

Ieri le Forze di polizia hanno controllato, in applicazione delle misure di contenimento del contagio, 228.550 persone e 9.949 sono state denunciate. Gli esercizi commerciali controllati sono stati 87.558, denunciati 103 esercenti e sospesa l’attività di 25 esercizi. Salgono così – indica il Viminale – a 2.244.868 le persone controllate dall’11 al 23 marzo, 102.316 quelle denunciate per inadempienza ad ordini dell’Autorità, 2.348 per false dichiarazioni a pubblico ufficiale, 1.061.357 gli esercizi commerciali controllati e 2.380 i titolari denunciati.

Coronavirus, bozza Dl: previste multe e stop attività. Il testo oggi all’esame del Consiglio dei Ministri

in Breaking news by

Chi non rispetta le misure di contenimento contro il Coronavirus, “è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 500 a euro 4.000”. E’ quanto prevede la bozza del dl decreto, ancora in fase di messa a punto, che sarà oggi all’esame del Cdm. A quanto si apprende, nel governo c’è chi ritiene sia opportuno abbassare a 2000 euro la sanzione massima. E’ prevista inoltre la “chiusura dell’esercizio o dell’attività da 5 a 30 giorni” se si violano gli obblighi previsti per le attività commerciali.

Sassari, si indaga per epidemia colposa: due le inchieste, nel mirino l’Azienda Ospedaliero-Universitaria

in Breaking news by
Tribunale Sassari, ufficio Gip - Gup

Sono due i fascicoli aperti dalla Procura di Sassari che indaga per omicidio colposo e epidemia colposa a seguito della diffusione del Covid-19 e delle morti nell’ospedale di Sassari. Come riporta il quotidiano La Nuova Sardegna, i vertici dell’Azienda ospedaliero-universitaria di Sassari hanno deciso di affidare all’avvocato Nicola Satta la propria tutela legale. Al momento nessuno è iscritto sul registro degli indagati, ma si tratta di una scelta preventiva, per essere supportati in un momento così complicato e ipotizzando che gli inquirenti possano prima o poi chiedere conto di cosa non abbia funzionato nella gestione dei protocolli approntati per tenere il più possibile il virus lontano dai reparti. Le indagini sono partite dopo i numerosi casi di positività registrati in ospedale e dopo che il reparto di Cardiologia si è trasformato nell’epicentro della diffusione nell’isola.

Fosse Ardeatine, omaggio di Mattarella ai martiri: “Oggi ci è richiesta la stessa unità, in un momento difficile per l’intera comunità”

in Breaking news by

L’eccidio delle Ardeatine ha costituito una delle pagine più dolorose della storia recente del nostro Paese. I valori del rispetto della vita e della solidarietà che ci sorreggono in questo periodo, segnato da una grave emergenza sanitaria, rafforzano il dovere di rendere omaggio a quei morti innocenti”. Così Sergio Mattarella in una nota per il 76° anniversario dell’eccidio delle Fosse Ardeatine, dopo il quale l’Italia unita rinacque. “La stessa unità che ci è richiesta, oggi, in un momento difficile per l’intera comunità”.

1 2 3 4 5 62
Go to Top