DAILY MAGAZINE

Category archive

Breaking news

All in!!! Alessia Ghilardi numero uno alla Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta!!!

in Breaking news/Campania/Sport by
ghilardi
Qua non si scherza: è meglio metterlo subito in chiaro. La Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta vuole essere protagonista e per farlo ha bisogno del top in ogni reparto. Il libero? Beh, è la prima fondamentale parte del gioco. E’ la giocatrice dalla quale parte l’azione, in poche parole, l’atleta che fa la differenza tra una vittoria e una sconfitta, se la palla arriva tra le mani della palleggiatrice tutto diventa più facile. All’ombra della Reggia, il presidente Nicola Turco porta una delle giocatrici più forti in circolazione, Alessia Ghilardi. Sì, avete capito bene: proprio la campionessa di A1 e il patron volaltino  in questo modo chiude un cerchio di fuoco (con Dalia al palleggio e Cella in banda) che fa già tremare le squadre avversarie.
Ghilardi dall’alto dei suoi 39 anni porta con sé quell’esperienza fondamentale per vincere i campionati. Scende dall’A1 all’A2 solo per un motivo: vuole ritornarci con i colori della Volalto 2.0 Caserta targata Golden Tulip. La dottoressa (è laureata in Scienze Motorie) ha deciso di sposare un progetto che “non si poteva rifiutare” dopo l’esperienza nella massima serie italiana con Pesaro che ha lasciato dopo tre anni nei quali c’è stata anche la promozione in A1. Nella massima serie c’era già stata a Montichiari e Ornavasso e prima c’erano tante esperienze tra A2 e Serie B. Nel suo palmares anche una Coppa di beach volley nel 2015 e quella maturità che le permette di fare la differenza. Il talento che serviva alla Volalto 2.0 Caserta. La grinta e la determinazione di chi, con le ginocchiere, sa essere decisiva. Benvenuta Alessia, la Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta crede in te. Portaci in alto. Anzi, portaci in A1!

La vicepresidenza della Golden Tulip VolAlto 2.0 affidata alla Dott.ssa Nicoletta Gallucci, in rappresentanza dell’omonimo gruppo della Sanità Campana

in Breaking news/Campania/News/Sport by
volaltogallucci
La Volalto 2.0 si allarga con qualità competenza e serietà! Il gruppo Gallucci, leader nella Sanità privata del Patron Presidente Dott. Raffaele Gallucci sposa il progetto della serie A2 di pallavolo femminile con la nomina della primogenita Nicoletta a vicepresidente della Volalto 2.0. Il Gruppo Gallucci rappresenta la sana Sanità privata in Campania.

Siamo alle solite: manto erboso da rifare dopo il concertone del San Paolo

in Breaking news/Sport by
sanpaolo

Ci risiamo, anzi, siamo alle solite. Anche questa volta dopo il concertone allo Stadio San Paolo di Napoli, il manto erboso è bruciato e praticamente da rifare. In alcuni punti le condizioni sono disastrate, non per fortuna in tutti i punti dove era stato sistemato il parterre davanti al palco. Come già successo lo scorso anno è necessaria una rizollatura rapida e profonda, in particolar modo nella zona delle panchine. In più, bisognerà fare in fretta: previsti dalla settimana prossima il lavori in vista delle Universiadi e per la sostituzione dei sediolini prevista dall’Uefa per far disputare al Napoli di Ancelotti la Champions nel suo San Paolo. Era così difficile procedere in maniera più precisa? Ah saperlo…

Hamsik ha scelto la Cina, Mertens sposa ancora il Napoli…per ora

in Breaking news/Sport by
mertens-3

Verso la Cina, andata senza ritorno. E’ questo il destino del capitano del Napoli Marek Hamsik che ha scelto la sua prossima destinazione. Più che il Guangzhou Evergrande di Fabio Cannavaro, è lo Shandong la squadra davvero interessata allo slovacco. Il club cinese ha già trovato l’accordo con il calciatore slovacco. Lo stipendio base dovrebbe aggirarsi intorno ai 13 milioni ma con i bonus stagionali potrebbe salire di tanto. Cifre esorbitanti per Hamsik che farebbe una scelta di soldi più che di vita.  De Laurentiis, dal canto suo, così come sta facendo con Sarri, non lo lascerà andar via facilmente. La valutazione del Napoli è di circa 30 milioni e, molto probabilmente, non partirà per meno di 25 milioni di euro. Situazione diversa, opposta invece per Dries Mertens, con la moglie Kat arbitro del mercato: “La Cina? Non giocherò mai lì perchè mia moglie Kat non vuole andare ma ho avuto la possibilità di farlo, anche perchè lì hai la possibilità di guadagnare in due anni tanto quanto guadagni in tutta la carriera. Io sto molto bene a Napoli, mi piace molto ed ho due anni di contratto perciò vediamo come va a finire. Il sogno è vincere lo scudetto con gli azzurri e la coppa del mondo”. 

Incontro a Roma tra De Laurentiis ed Hamsik, lo slovacco chiede la cessione: i dettagli

in Breaking news/Campania/Sport by
hamsik

Le possibilità che il capitano del Napoli Marek Hamsik decida di accettare le offerte provenienti dalla Cina ad oggi sono in netto rialzo. E’ notizia odierna di un incontro a Roma tra De Laurentiis e i rappresentati della società, Giuntoli e Chiavelli, con Marek Hamsik e il suo entourage, compreso il procuratore Jurai Venglos. Nella chiacchierata è emersa ancora una volta la volontà di Hamsik di lasciare il Napoli ed accettare le offerte che gli sono arrivate dalla Cina. De Laurentiis vorrebbe però trattenerlo, ribadendo che non intende comunque accettare offerte inferiori ai 30 milioni di euro. Tra le estimatrici del 17 partenopeo anche Zenit, Monaco e Salisburgo. Tra le preoccupazioni maggiori di Hamsik, la mancanza di motivazioni dopo un decennio in azzurro ed anche la concorrenza con Piotr Zielinski.

Governo fatto, De Luca tiene buoni rapporti con Salvini, con Di Maio no!!! Tra 2 anni si vota in Campania

in Breaking news/Campania/News by
BeFunky-collage

La Campania è la Regione anche di Di Maio e tutti i suoi sono agguerriti per conquistarla. Il Governatore fino ad oggi ha amministrato solo lui ed i suoi fedelissimi, ha fatto il rimpasto ma non basta, ora deve allargare a forze che fanno opinioni e muovono masse. Strategie serie, Caserta non è contenta, e’ stato eletto Piero De Luca ma gli elettori non sono stati ringraziati e il Governatore non ha dato un assessore politico a terra di lavoro. I consiglieri regionali con a capo Graziano passando con Oliviero e finendo con Bosco, Zannini e Piscitelli sono solo chiacchierati e non sponsorizzano la sana e buona politica. Napoli, De Magistris cammina e Casillo è in posizione di contrasto. Benevento, Mastella può scendere in campo. Salerno, città natale del Premier Regionale De Luca i numeri sono stati sfavorevoli. Avellino, altre serie e toste difficoltà per De Luca. La nostra analisi politica ci porta a riflettere per il futuro, ultima suonata di tromba, o si ravvede o non sarà rieletto? Ah saperlo…

Una rete tra le Procure campane per contrastare i reati ambientali

in Breaking news/Campania News by
cafieroderaho

Reati ambientali, cresce e si potenzia la Rete delle Procure Generali. Presso la sala auditorium del Palazzo di Giustizia di Napoli oggi il confronto la rete del Procuratore Generale della Cassazione e dei Procuratori Generali d’Italia in materia ambientale, il ruolo del Procuratore Nazionale Antimafia ed Antiterrorismo e il Servizio per le Indagini Ambientali della Procura Generale di Napoli. Il confronto è stato aperto dal Procuratore Generale Luigi Riello. Poi spazio agli interventi del Sostituto del Procuratore Generale della Corte di Cassazione Pasquale Fimiani, che si è soffermato sulle linee d’azione e i risultati conseguiti dalla Rete delle Procure, e del Procuratore Nazionale Antimafia ed Antiterrorismo Federico Cafiero de Raho. Il seminario è stato anche occasione per il Sostituto del Procuratore Generale Anna Grillo per illustrare l’evoluzione del percorso avviato dal Servizio per le Indagini Ambientali della Procura Generale di Napoli che si svilupperà attraverso tre gruppi di lavoro: studio e documentazione, informatica e segreteria. Presente anche Gerlando Iorio, Vice Prefetto Incaricato per il contrasto dei fenomeno dei roghi di rifiuti in Campania.

Gravissimo episodio ad Orta di Atella: aggredito il direttore di CampaniaNotizie Mario De Michele

in Breaking news/Campania/Campania News by
demichele

Un increscioso fatto è avvenuto ieri in serata, quando Mario De Michele, direttore del portale di informazione Campania Notizie, è stato aggredito e minacciato insieme al suo cameraman durante delle interviste ai candidati al Comune. Prognosi di due giorni per il giornalista, per un fatto che ci lascia basiti e che ha subito raccolto la solidarietà d tutto il mondo del giornalismo e dell’Ordine dei Giornalisti della Campania, così come scrive in un comunicato a firma del Direttore Ottavio Lucarelli.

“L’Ordine dei giornalisti della Campania è al fianco del collega Mario De Michele che in serata a Orta di Atella, mentre effettuava assieme a un cameraman alcune video interviste ai candidati al Comune per il portale web Campania Notizie da lui diretto, è stato aggredito verbalmente e minacciato da due persone identificate e denunciate ai carabinieri. All’aggressione, avvenuta alle 21 nel centro di Ora di Atella, comune casertano di 25 mila abitanti, hanno assistito diverse persone. De Michele è stato scortato dai carabinieri e dimesso dall’ospedale di Marcianise con una prognosi di due giorni. Un altro grave episodio, in una terra di confine a pochi passi dal parco Verde di Caivano, che segnaliamo al prefetto di Caserta e all’autorità giudiziaria a cui chiediamo una protezione per il collega De Michele a tutela della libertà di informazione in territori della Campania dove raccontare storie è sempre più difficile”.

Teleprima inizia lavori per piccoli studi televisivi anche a Napoli

in Breaking news/Campania/News by
BeFunky-collage (1)

Piccoli studi anche a Napoli a Mergellina con vista mare. Parla l’editore: “Apriremo molto presto a Napoli dove produrremo 3 programmi, Napoli è una città bellissima e tanti amici me lo hanno chiesto. Gli studi grandi resteranno a Caserta ma la nostra intenzione di famiglia è aprire anche altre piccole unità prima a Salerno e dopo Benevento e Avellino”.

Hamsik pronto a salutare Napoli direzione Cina: le parole del capitano azzurro

in Breaking news/News/Sport by
hamsik

I tifosi del Napoli tremano e questa volta proprio non se l’aspettavano. Dopo gli addii preannunciati di Reina, Maggio e Rafael ed i rumors su Koulibaly, Jorginho e Mertens, ad essere sempre più lontano dall’azzurro è persino il capitano Marek Hamsik. Di oggi le dichiarazioni del papà Richard che hanno destato già qualche dubbio: ” “L’interesse dalla Cina è serio – dichiara – ma le trattative non sono facili. Ha ricevuto un’offerta di tre anni ma Marek ha rifiutato, focalizzato sullo scudetto con il Napoli, che non è riuscito ad ottenere. Il problema è che ora la Cina non è in periodo di calciomercato, che aprirà in inverno. I club hanno idee diverse a riguardo. Inoltre, ha un contratto a Napoli per tre anni, quindi ora è tutto nelle mani dei manager e del presidente”. Come se non bastasse anche la conferma del 17 azzurro sulle pagine del portale slovacco Pravda: “Forse i nostri percorsi sono giunti alla fine. Ho dato tutto me stesso, mi piacerebbe provare qualche esperienza nuova. Avevamo la sensazione di poter vincere lo scudetto, sono deluso di non esserci riusciti. I nostri tifosi lo meritavano”. Come andrà a finire?

1 2 3 14
Go to Top