21984471_10214648104859614_1988607782_n

Caserta piange la scomparsa di Marco Fazzi, indimenticato bomber rossoblù

in News/Primo Piano by

Una notizia che ha sconvolto ed affranto la città di Caserta tutta ed in particolar modo i tifosi della Casertana: si è spento ieri mattina l’ex bomber rossoblù Marco Fazzi, simbolo

della città di terra di Lavoro. Un decennio in forza ai falchetti, tante vittorie conquistate e protagonista assoluto della prima, storica promozione in serie B della Casertana, ha lasciato un grande vuoto in tutto coloro che hanno ammirato le sue imprese e la sua classe, dentro e fuori dal campo. Un brutto male gli ha fatto dire addio alla vita, dopo aver lottato per anni. Intenso, il cordoglio della Casertana tutta, dei tifosi e del Sindaco Marino. “Con la scomparsa di Marco Fazzi – dichiara il primo cittadino -, la città di Caserta perde uno dei suoi simboli più importanti, che ha rappresentato il riscatto di questa terra e l’orgoglio di appartenere alla comunità. Fazzi è stato il giocatore più importante nella storia della Casertana e, pur essendo originario della Liguria, si è innamorato della nostra terra, al punto da decidere di rimanere a vivere qui. Caserta gli è grata per il contributo che ha dato alla città e lo omaggerà nella maniera migliore. Il mio abbraccio va alla sua famiglia e sono certo che i tanti sportivi e tifosi che lo hanno apprezzato continueranno ad amarlo”.